25
Apr
2017

UNO SGUARDO A EMPOLI, AVVERSARIO DELLA CO.MARK BB14 NEI QUARTI DI FINALE

I quarti di finale dei Play-Off 2017 sono ormai alle porte. La Co.Mark BB14, come detto, affronterà la Computer Gross Empoli (serie al meglio delle tre partite, gara-1 domenica 30 aprile all’Italcementi).

La formazione toscana si è classificata al settimo posto nel girone A al termine della Regular Season, con un bilancio di 16 vittorie e 14 sconfitte. Un primo dato che balza all’occhio è la disparità di rendimento tra casa e trasferta: tra le mura amiche della Palestra Lazzeri, il bilancio dei biancorossi è 12-3, mentre lontano da casa scende a 4-11, dove non conquistano i due punti dal 26 febbraio scorso (vittoria a Domodossola).

Empoli è stata la terza miglior difesa del girone A (66.3 punti subiti di media, la Co.Mark BB14 ne ha subiti 66.6, per fare un confronto), mentre ha segnato 68 punti di media contro i 75.9 dei gialloneri. Una squadra che fa dell’aspetto difensivo un suo indiscutibile punto di forza, come dimostrato anche da un altro dato: Empoli concede agli avversari solo il 28% da tre punti (dato più basso del girone A). I toscani sono secondi per rimbalzi catturati (39.7 a partita, 29.9 difensivi e 9.8 offensivi), dove eccelle il centro Bei, 7.3 rimbalzi a gara a cui aggiunge 14.1 punti, primo terminale offensivo a disposizione di coach Giovanni Bassi.

Bei tira col 53,1% dal campo, terzo tra tutti i giocatori del Girone A; insieme a lui compongono il quintetto-base le guardie Mariotti e Giannini e le ali Ghizzani e Marusic, già visto a Treviglio due stagioni fa e reduce dall’esperienza in Serie A2 con Omegna.

 

 




ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

    Acconsento al trattamento dei dati personali secondo l'informativa della privacy

    replica watches
    «
    »