01
Giu
2015

UNDER 14 ECCELLENZA: BLUOROBICA – B.B.14 77-78

CAMPIONATO UNDER 14 ECCELLENZA

BLUOROBICA – BERGAMO BASKET 2014 77-78

Clima di quelli giusti quello registrato ieri alla palestra Pesenti di via Ozanam per il derby bergamasco tra i padroni di casa di Bluorobica e gli ospiti di Bergamo Basket 2014, match valevole per la penultima giornata del campionato U14 Eccellenza lombardo.

Mentre parenti, amici e addetti ai lavori riempiono le tribune pronti ad incitare e sostenere i propri beniamini, i ragazzi di entrambe le squadre compiono il classico riscaldamento prepartita anche se dalle facce dei ragazzi si capisce che questa sfida ha un sapore diverso. Alle ore 19 in punto si schierano i quintetti: Bluorobica schiera un quintetto senza troppi centimetri ma molto veloce e talentuoso sugli esterni, dalla parte opposta BB14 schiera un quintetto con più chili e centimetri, sicuramente meno veloce ma pensato per avere maggiori vantaggi vicino a canestro.

Pronti via, purtroppo un quintetto non asseconda le aspettative, e non è quello locale: i gialloneri subiscono troppo la rapidità degli esterni biancoblu, i quali fanno girare molto bene la palla trovando spesso sugli scarichi l’uomo libero e realizzano con una percentuale mostruosa (4 delle 6 triple totali vengono realizzate nel primo quarto),mentre sotto i tabelloni qualcuno dei BB14 é ancora con la testa negli spogliatoi e così anche dove dovremmo avere più vantaggi subiamo la maggior reattività avversaria.BB14 subisce un dolorosissimo parziale di 16-2 che non lascia presagire nulla di buono. Dopo questo avvio fulminante dei padroni di casa, i nostri atleti si scuotono un pochino e cercano di tamponare l’emorragia finendo il quarto sul 26-14 per Bluorobica.

Nel secondo quarto i cinque gialloneri scesi in campo non hanno la benché minima idea di ripetere la partita di andata e si scatenano in campo rovesciando completamente l’inerzia della partita: in difesa si riescono ad arginare le penetrazioni di Corini &Co, mentre in attacco BB14 inizia finalmente a giocare di squadra trovando vantaggi sia vicino a canestro che sul perimetro, con Bertu che finalmente decide di uscire dal letargo del primo quarto e piazza due importantissime triple oltre ad avere anche impatto fisico sotto i tabelloni. Ma non è solo lui: tutti danno il loro contributo, chi è in campo che attacca e difende come un dannato e chi é in panchina che non si abbatte ma è li ad incitare i compagni, per non parlare del tifo in tribuna… Con un consistente controparziale BB14 si riporta sul 41-38 all’intervallo: -3 e la partita è riaperta.

Chiacchierata negli spogliatoi per motivare ulteriormente i ragazzi (se mai ce ne fosse stato bisogno!), qualche accorgimento tecnico-tattico e si ricomincia. La ripresa é un susseguirsi di sorpassi e controsorpassi: ad una tripla giallonera, i biancoblu rispondono con un altra tripla, ad un penetra e scarica concluso con un canestro dalla media dei biancoblu, i gialloneri rispondevano con un passaggio intercettato e una veloce conclusione in contropiede. Il terzo parziale finisce così 21-21.

Nell’ultimo quarto la musica non cambia e il finale punto a punto carica ancor di più i ragazzi in campo e accende ulteriormente il tifo dalla panchina e dagli spalti, con le indicazioni dei due staff che faticano ad arrivare alle orecchie dei propri giocatori.
A pochi minuti dalla fine Delcarro prova ad allungare in favore di Bluorobica puntando i nostri lunghi ed arrivando fino al ferro, ma dalla parte opposta gli risponde uno Sturaro particolarmente presente sia in attacco che in difesa. A meno di un minuto dalla fine BB14 é sotto 77-76. Bergamo Basket ha il possesso della palla che arriva nelle mani di Raven che con una calma glaciale fa palleggio arresto e tiro dalla media e segna. Boato dalla tribuna e panchina in piedi: 77-78, +1 BB14.

Ultimi trenta secondi con Bluorobica che deve segnare: penetrazione e tiro, la palla tocca tabellone e ferro ma non entra. Basterebbe un rimbalzo e sarebbe finita ma della serie “non ci piace vincere facile” lasciamo che siano i locali ad aggiudicarsi il pallone. Siamo comunque bravi a riaccoppiarci, braccia alte e mano in faccia al tiratore che prova da due ma il tiro ben contrastato é corto e questa volta il rimbalzo é giallonero e di fatto chiude la gara. 77-78!!

Tutti in campo ad abbracciare i compagni tra gli applausi dei nostri sostenitori. Tanta felicità sui volti dei ragazzi che per come si sono comportati durante tutta la stagione si meritavano di cogliere una vittoria come questa, sudata fino all’ultimo dopo una partita emozionantissima e ben giocata da ambedue le squadre; un applauso va ovviamente agli avversari che hanno giocato molto bene ed hanno dato tutto in campo.

Da parte nostra, grande reazione dopo la brutta partenza e ottimo secondo tempo dove la concentrazione non è mai calata (tallone d’Achille di questa squadra) e dove si son viste belle giocate sia in attacco che nella metà campo difensiva, con tutti i ragazzi che hanno dato qualcosa per potersi aggiudicare il match.
Ora qualche giorno di riposo ma non dimentichiamoci che sabato prossimo é previsto l’altro derby contro Mozzo, partita da non prendere troppo sottogamba per poter chiudere il campionato nel migliore dei modi in casa davanti al nostro pubblico che ci ha sempre sostenuto.

Si possono visualizzare le belle immagini della gara cliccando su: BLUOROBICA-BB14




ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

    Acconsento al trattamento dei dati personali secondo l'informativa della privacy

    replica watches
    «
    »