23
Dic
2014

UNDER 14 ECCELLENZA: BLUCELESTE – BB14 56-81

CAMPIONATO UNDER 14 ECCELLENZA – 11^ giornata

BLUCELESTE LECCO – BERGAMO BASKET 2014 56-81

In quel di Lecco si disputa l’undicesima giornata del campionato d’eccellenza under 14.  I quintetti d’inizio sono Archich, Andreozzi, Colombo, Cazzaniga e De Gregori per la squadra di casa, mentre la BB14 parte con un quintetto inedito: Augeri, Milesi, Sala, Sassi e Sturaro.

La BB14 inizia un po’ contratta, probabilmente sente in particolar modo l’incontro, visto che sono diverse le giornate che la separano dall’ultimo foglio rosa. I Bluceleste mettono in campo una maggior aggressività,  sono ottime l’iniziative di De Gregori che attacca il ferro e subisce fallo (10 punti nel ¼). Ma sono la coppia Auge e Sturaro che suonano la carica, il primo spezzando la difesa con penetrazioni fulminee fino al ferro o scaricando per facili appoggi nell’area pitturata, mentre il secondo è aggressivo in difesa e corre per farsi trovare in transizione. Il quarto finisce 19 a 28 per la BB14.

Nel secondo quarto, l’inerzia rimane nelle mani della squadra ospite, coach Longano allunga la difesa per raddoppiare il palleggiatore , tale scelta non da proprio l’esito sperato, qualche svista nelle rotazioni permette ai Bluceste di superare la metà campo senza troppe difficoltà ma fatica a concretizzare. La BB14 riesce comunque a rientrare velocemente in difesa ed a farsi sentire a rimbalzo così facendo anche il secondo quarto finisce 18 a 13 per i bergamaschi.

Nel terzo quarto i Bluceleste tentano un recupero, sono tre i giocatori che si mettono in evidenza: il solito De Gregori (alla fine saranno 20 i suoi punti), il play maker Colombo (15 punti) e Andreozzi con buone penetrazioni al ferro (8 punti). I nero gialli non si fanno trovare impreparati e vincono ancora il quarto con 17 contro i 13 punti dei padroni di casa.

Nell’ultimo quarto la partita si spegne un poco, non ci sono particolari acuti da entrambe le squadre, sono diverse le palle perse ma nessuna  delle due compagine riesce a prevalere sull’altra . Il tutto finisce 13 a 13 .

I bergamaschi possono essere soddisfatti, hanno portato a casa una vittoria fondamentale. Finalmente trovano la giusta soddisfazione dopo tanto lavoro e siamo sicuri che tutto ciò darà modo al gruppo di ricaricarsi per nuove sfide ancora più avvincenti. Bravi !




ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

    Acconsento al trattamento dei dati personali secondo l'informativa della privacy

    replica rolex
    «
    »