27
Ott
2014

UNDER 14 ECCELLENZA: BB14 – ROBUR VARESE 54-66

Il gruppo 2001 targato BB14 non riesce a fare il colpaccio con la forte Robur Varese, tra le formazioni sicuramente più in “palla” di questo inizio di stagione. La formazione ospite si presenta all’Italcementi al completo, con i talenti Somaschini e Torrente a guidare la formazione varesina di coach Pagani, coadiuvati dal neo arrivato Caruso, lungo veloce e con ottime mani.
Bergamo non si fa certo intimorire e prova a mettere fin dalla palla a due tanta intensità, trovando  buone soluzioni nel pitturato e in contropiede su anticipi difensivi. Varese si affida alle giocate dei suo giocatori di riferimento, per poi prendere qualche punto di vantaggio con Torrente con giocate ad alta velocità.
Dopo l’intervallo è sempre la squadra di Pagani a guidare le danze, ma BB14 rimane assolutamente attaccata: non si segna tantissimo da entrambe le parti e le difese spesso hanno la meglio sugli attacchi a volte troppo discontinui. Si arriva così all’ultimo periodo: BB14 sembra ricucire lo strappo, trovando canestri anche dalla lunga distanza, ma un paio di velenose palle perse e le giocate di capitan Somaschini spezzano definitivamente i sogni ai gialloneri di casa, allungando oltre i dieci punti di vantaggio a pochi minuti dalla fine. Nonostante questo, (e i tanti errori dalla lunetta!), Bergamo cede ma non crolla, fissando il punteggio sul 66 a 54 per gli ospiti.
Un pizzico di delusione nei ragazzi e nello staff per una prestazione che forse meritava qualcosa di più a livello di risultato, ma anche la consapevolezza che a questi livelli avere continuità nei 40 minuti è fondamentale: non sono ammesse pause! La strada è quella giusta, e rispetto all’esordio di due settimane fa il passo avanti è notevole. Ora non serve altro che fiducia e….tanto lavoro in palestra!



ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

    Acconsento al trattamento dei dati personali secondo l'informativa della privacy

    «
    »