05
Giu
2015

UNDER 13 ELITE: LA DUE GIORNI AL TORNEO DI RIETI

Lunedi 1/06 e Martedì 2/06 il gruppo U13 di Bergamo Basket 2014 era impegnato nella lunga trasferta a Rieti per partecipare al torneo Lunari, dove ha affrontato squadre locali partecipanti al campionato U13 Élite laziale.

Partiti da Bergamo alle 6:30, i ragazzi bergamaschi hanno affrontato un viaggio in pullman lungo 8 ore, arrivando alla palestra in cui si sarebbe dovuto giocare circa un ora e mezza prima della palla a due. Alle 17 inizia il match contro Rieti: sin dai primi minuti i gialloneri sembrano spenti, privi di energie, sicuramente anche a causa del lungo viaggio. Nonostante i time out chiamati dalla panchina BB14, non si riesce a scuotere i ragazzi e così la partita resta in bilico fino agli ultimi minuti senza che BB14 riesca ad esprimere al meglio il proprio gioco; negli istanti finali gli avversari riescono a portarsi avanti di 4 punti e vincere cosi la partita.

Dopo la doccia ci si reca in hotel per sistemare i bagagli e prepararsi per la cena in cui i nostri dimostrano che il viaggio non ha certo compromesso il loro appetito. Dopo cena, una piccola passeggiata per smaltire la doppia porzione di pasta e poi tutti a nanna per recuperare le forze in vista della partita del mattino successivo.

Martedì sveglia alle 8, giusto il tempo per lavarsi e vestirsi e poi colazione tutti insieme prima di recarci in pullman in palestra per affrontare la partita contro SMG Latina, incontro già decisivo per il proseguo del torneo: vincere significava finale per il primo posto, perdere invece significava accontentarsi della finalina per il terzo posto.

Lo staff era fiducioso in una pronta reazione dei propri giocatori dopo la sconfitta del giorno precedente ma tale fiducia non viene ripagata: i bergamaschi appaiono gli stessi della sera prima, molli, svuotati, rassegnati, sin da subito in balia degli avversari, una buona squadra con un elemento di spicco ma sicuramente alla portata della BB14 vista in campionato quest’anno. Minuto dopo minuto il divario tra le due squadre aumenta con Latina che spinge sull’acceleratore e BB14 che subisce senza reagire. Finisce cosi con una sonora sconfitta la seconda partita del torneo.

A causa di questa sconfitta, i gialloneri hanno solo qualche minuto per raccogliere le loro borse e cambiare immediatamente palestra per giocare subito un’altra partita valida per il terzo e quarto posto contro la squadra formata per l’occasione da giocatori sia di Tiber Roma che di Soepa Roma.

Pochi minuti di riscaldamento e subito palla a due. I primi venti minuti Bergamo riesce a tenere a bada le bocche di fuoco avversarie e allunga cosi fino al più venti dell’intervallo. Al rientro in campo le parti si invertono: Bergamo fatica a trovare le vie del canestro mentre dall’altra parte del campo la difesa non risulta essere più efficace come prima e subiamo la rimonta avversaria. Fortunatamente negli ultimi minuti del quarto quarto qualche palla recuperata ci permette di non finire sotto ma di staccarci di qualche punto, buono per vincere la partita.

Sono ormai le 15 e così tutti di corsa  a fare la doccia e poi via in hotel dove ci aspetta il pranzo. Finito di mangiare si fanno i bagagli e si risale sul pullman per andare alle premiazioni e poi tornare a casa. Altre otto ore di pullman con un paio di soste per mangiare e sgranchirsi le gambe e arrivo a Bergamo a notte fonda.

WP_20150601_09_38_30_Pro

WP_20150601_12_18_39_Pro

WP_20150601_12_26_33_Pro

WP_20150601_17_59_08_Smart

WP_20150601_17_59_31_Smart

WP_20150601_21_42_54_Pro  WP_20150602_08_13_42_Pro

WP_20150602_08_25_27_Pro

WP_20150602_10_48_37_Pro

WP_20150602_17_30_03_Pro




ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

    Acconsento al trattamento dei dati personali secondo l'informativa della privacy

    replica watches
    «
    »