02
Mag
2015

UNDER 13 ELITE: BERNAREGGIO – B.B.14 62-41

CAMPIONATO UNDER 13 ELITE – GIRONE GOLD
BERNAREGGIO – BERGAMO BASKET 2014 62-41
E’ proprio vero quando si dice che il basket ha qualche cosa di matematico, insomma due più due fa sempre quattro!
La “costruzione” di una partita è un processo che verte su tanti piccoli passi che se non vengono eseguiti al meglio poi si pagano in qualche modo. Mi spiego meglio, noi riusciamo a fare ottime partite, ma quando commettiamo alcuni nostri errori, allora la somma di tali disattenzioni, non ci permette alla fine del mach di giocare per la vittoria.
E così è stato, i primi due quarti (17-15 e 12-11) ci hanno visti giocare la partita assolutamente alla pari. Mettendo pressione alla squadra di coach Cogliati che fa del gioco in transizione e della forte pressione difensiva il suo credo, la BB14 ha retto l’impatto con i padroni casa trovando buon soluzione in attacco e limitando la loro produzione offensiva.
All’intervallo caoch Longano ha evidenziato la bella prestazione dei giallo neri, avvertendo che ci sarebbe stata una reazione e sarebbe partita dalla pressione a tutto campo di Bernareggio  e che se non ci fossimo fatti trovare pronti, allora la partita avrebbe preso un’altra piega.
E così è stato, l’inizio del terzo quarto ci ha visti in difficoltà, abbiamo perso diverse palloni sui raddoppi portati dopo le rimesse dal fondo, così come superata la prima linea difensiva, le cattive letture degli spazi non ci ha permesso di mantenere i vantaggi acquisiti dal sovrannumero che si crea quando il raddoppio sulla palla vien battuto (non attaccare in palleggio lo spazio vuoto prima di passare o semplicemente non attaccare il canestro in situazioni di sovrannumero) . Il quarto finisce 21 a 12 per i padroni di casa.
Nell’ ultimo quarto un po’ per la situazione particolarmente difficile nei falli di alcuni giocatori ,un po’ per la spia della benzina già in rosso, non abbiamo avuto la forza di ribaltare e trovare nuova linfa per invertire il trend del mach.
Ora dobbiamo chiederci quanto vogliamo questa benedetta vittoria che assolutamente ci meriteremmo per tanti e tanti motivi. Le risposte vengono non tanto da un miglioramenti strettamente tecnico,  ma da quello che ognuno di noi ha dentro se stesso. Insomma da che parte vogliamo stare , dalla parte di chi è pronto ha trovare i soliti alibi o da chi gli alibi li lascia agli altri che ci devono affrontare? Abbiamo bisogno di un partita perfetta, perfetta sia nella fase preparativa, spogliatoi e riscaldamento, sia nella nostra testa e nel nostro cuore…
Forza ragazzi , forza BB14 !!!



ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

    Acconsento al trattamento dei dati personali secondo l'informativa della privacy

    replica rolex
    «
    »