28
Mag
2015

UNDER 13 ELITE: B.B. 14 – LIBERTAS CERNUSCO 63-70

CAMPIONATO UNDER 13 ELITE: GIRONE GOLD
BERGAMO BASKET 2014 – LIBERTAS CERNUSCO 63-70
Bella la partita di oggi all’Italcementi. Due squadre che si affrontano a viso aperto e nessuna delle due che vuole indietreggiare di un passo.
Entrambe avevano ben chiaro quale fosse l’obbiettivo, Cernusco doveva vincere per rimanere in corsa per la vittoria finale, mentre la BB14 era all’ultima partita casalinga ed alla ricerca della prima vittoria stagionale nel girone Gold.
La BB 14 parte bene, prende un piccolo vantaggio (5 a 0) ma Cernusco è brava a rientrare per poi prendersi l’inerzia della partita, tanto è vero che coach Longano è costretto a dover chiamare un time-out tanto propizio quanto il cambio di atteggiamento che  i ragazzi mettono in campo al loro rientro. Non solo impattano nel punteggio, ma concludono il quarto in vantaggio. Vinciamo il quarto 20 a 14 punti con Onda on fire !
Nel secondo quarto il quintetto schierato avrebbe dovuto dare continuità al buon lavoro fatto dal primo, ma oggettivamente non sempre c’è riuscito, un po’ per colpa dei qualche fischio eccessivamente fiscale, come il fallo antisportivo che Richi si sente fischiare su un contatto di gioco più che normale, un po’ per la mancanza di determinazione,  così che coach Longano si trova costretto a prendere il suo primo fallo tecnico dell’anno per riuscire a scuotere i propri ragazzi. All’intervallo le due squadre sono praticamente alla pari.
La BB 14 si impone nel terzo quarto, non tanto per la ciò che fa vedere in attacco, ma bensì per l’ ottima difesa che tiene i temibili avversari a solo 10 punti. Più volte coach Guffanti è obbligato a chiedere time-out per richiamare all’ordine la propria squadra. Il quarto finisce 16 a 10 per  la BB14.
Nell’ ultimo quarto BB 14 è in vantaggio di 4 lunghezze e Cernusco opta per il quintetto più offensivo. La squadra di casa combatte e combatte ancora ribattendo colpo su colpo, ma è la maggior precisione al tiro a fare la differenza,  i “bufali” quando tirano spesso trovano la fine della retina, mentre BB 14  se pur con un po’ di sfortuna (sono diversi i tiri che entrano ed escono dal canestro) fatica a trovare i due canonici punti.
Onore al merito ai nostri avversari che hanno ben giocato e vinto la partita, ma va altrettanto fatta la stessa considerazione ai nostri ragazzi, perché basta pensare a quella amichevole di settembre d’inizio stagione,  in cui incontrammo i medesimi avversari ed allora si che non ci fu uno scontro alla pari …
Siamo orgogliosi di voi, bravi !



ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

    Acconsento al trattamento dei dati personali secondo l'informativa della privacy

    «
    »