04
Apr
2015

TROFEO GARBOSI UNDER 12: IN FINALE DOMANI CONTRO LA ROBUR PER IL PRIMO POSTO.

TROFEO GARBOSI UNDER 12 – SECONDA GIORNATA

Fischio finale del sig. Bellotti dopo un mai così dolce 0/2 ai liberi a tempo scaduto e urlo di liberazione da parte di tutti i ragazzi dell’Under 12 Bergamo Basket che conquistano la finalissima del 36° Trofeo Enrico Garbosi battendo 39-37 la blasonata Pallacanestro Cantù.
Dopo il quasi “suicidio” nel mini-girone di qualificazione di ieri, neanche il più ottimista avrebbe immaginato un epilogo così entusiasmante nella seconda giornata di gare, tuttavia i 14 gialloneri presenti hanno dimostrato prima di tutto a sé stessi il loro valore umano, oltre che tecnico, cogliendo un’opportunità di riscatto che non si poteva di certo buttare al vento.
Nella mattinata in quel di Travedona Monate abbiamo assistito ad una vera e propria battaglia fisica con l’organizzata e quadrata Cà Ossi Forlì che nulla ha potuto contro la reazione d’orgoglio dei ragazzi in maglia Comark. Una difesa attenta e concentrata ha permesso ai nostri per larghi tratti di partita di correre in contropiede, trovando in alcune occasioni collaborazioni efficaci lungo tutti e 28 i metri del rettangolo di gioco. Abbiamo resistito con qualche sofferenza al rientro dei romagnoli per poi ricacciarli a distanza di sicurezza evitando il finale punto a punto grazie soprattutto ad iniziative determinate al ferro.
Ecco quindi spalancarsi con merito le porte della semifinale che ci vedeva di fronte ad una fucina di tanti campioni qual è il settore giovanile della Pallacanestro Cantù, carnefice nel quarto di finale dei cugini bergamaschi di Bluorobica.
Forse più impegnati a leggere il nome sulla divisa blu degli avversari o per la difficoltà a togliersi un pò di pigrizia mentale, la Comark Bergamo Basket 2014 in versione Under 12 offriva nei primi due periodi a turno con tutti i ragazzi schierati una prestazione molle e statica lasciando spazio al totem Bresolin (veramente chilometrico!) ed al furetto Terraneo.
La pausa lunga aiutava i nostri a ritrovare lo spirito necessario, guardandosi negli occhi e cogliendo nel gruppo l’unica soluzione per uscire dalla difficoltà dimostrata nei primi 16′. A fare il resto ci pensava la grande reazione emotiva e tecnica che lasciava sgomenti i canturini col parziale di 17-5 nella terza frazione, giunto per merito di una difesa finalmente con gli attributi e la palla in movimento nella metà campo offensiva.
Gli ultimi concitati minuti vedevano un botta e risposta interrotto solamente dai tiri finali dalla lunetta che con un pò di ansia ci permettevano di mantenere un possesso di vantaggio con l’ultimissimo tiro dei comaschi ad infrangersi sul primo ferro, il conseguente rimbalzo regalava il primo urlo liberatorio col sottofondo della sirena a suggellare l’incredibile vittoria!
Domani ore 10.30 a Gazzada Schianno si proverà ad entrare nell’albo d’oro del trofeo domando le scorribande dei forti padroni di casa sponda Robur e sognando il gradino più alto del podio in quello che è da sempre il momento clou del Garbosi: la sfilata di premiazione del lunedì di Pasquetta!
Forza gialloneri, ora o mai più!

Quarto di finale:
Cà Ossi Basket Forlì – Comark Bergamo 34-41 (5-13, 5-7, 10-12, 14-9)

Semifinale:
Comark Bergamo – Pallacanestro Cantù 39-37 (4-10, 5-12, 17-5, 13-10)

Comark Bergamo Basket 2014: Garbellini, Bresciani, Ranica, Mora, Rota, Bonassi, Magarini, Paloni, Valli, Belloni, Pizzagalli, Baroni, Franchino, Casanova
All. Blasizza M. – Ass. Barcatta D.

 

 




ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

    Acconsento al trattamento dei dati personali secondo l'informativa della privacy

    replica rolex
    «
    »