13
Feb
2022

Sconfitta per la Withu Bergamo a Fiorenzuola

La WithU Bergamo esce sconfitta dal PalaMagni di Fiorenzuola, dove i padroni di casa si impongono 87-72. Una gara decisa di fatto nel primo tempo: Fiorenzuola giostra bene in attacco e concede poco in difesa alla WithU, che ha una reazione solo nel secondo tempo. Le tre partite in otto giorni, dopo due settimane di stop, presentano il conto: ora per Bergamo l’imperativo è riprendere il lavoro in palestra in vista della sfida contro Monfalcone di domenica 20 febbraio.

Partenza equilibrata, in cui si mettono in mostra i due pivot, Ihedioha da una parte e Filippini dall’altra (8-8 al 4’). Il centro di casa è ancora protagonista del primo allungo interno, la WithU replica con Savoldelli e resta in scia (17-13 all’8’), ed i primi cambi non cambiano più di tanto la sostanza; Fiorenzuola lucra dalla lunetta con Filippini ed un gioco da tre punti di Alibegovic permette ai padroni di casa di prendersi un buon margine al termine del primo quarto (26-15 al 10’). Fiorenzuola tiene saldamente il comando delle operazioni, anzi accelera e tocca il +16 (33-17 al 13’). Cagnardi ci parla su cercando la reazione dei suoi ma le percentuali al tiro restano deficitarie, Savoldelli e Negri provano a scuotere la WithU che lancia qualche segnale; Fiorenzuola però chiude bene il primo tempo con la tripla di Filippini che manda le squadre negli spogliatoi sul 45-24.

Ad inizio ripresa Fiorenzuola trova i punti di Ricci ed Alibegovic per ampliare il suo vantaggio (54-26 al 23’), la WithU cerca di lottare nonostante il gap e trova i canestri di Negri e Dell’Agnello, dall’altra parte Rubbini sigla cinque punti in fila per il massimo vantaggio casalingo (66-31 al 27’). Bergamo, guidata da Isotta, trova un mini parziale in chiusura di periodo (69-43 al 30’), De Zardo va a segno due volte dall’arco ad inizio ultimo quarto e nonostante il risultato non sia in discussione la WithU combatte (75-52 al 33’). Isotta, Negri e Dell’Agnello rendono il passivo meno amaro, finisce 87-72 in favore della Pall. Fiorenzuola 1972.

Pall. Fiorenzuola 1972-WithU Bergamo 87-72 (26-15, 45-24, 69-43)

Pall. Fiorenzuola 1972: Rubbini 18 (3/3, 4/5), Alibegovic 16 (6/7, 0/6), Jovanovic (0/5), Ricci 7 (2/3, 1/4), Filippini 16 (4/5, 2/3); De Zardo 20 (2/4, 4/8), Bracci 2 (1/2), Livelli 7 (3/6, 0/4), Bussolo 2 (1/1), Avonto, Binelli n.e., Superina n.e..  All. Galetti

WithU Bergamo: Savoldelli 7 (2/5, 1/2), Negri 26 (4/7, 4/10), Bedini (0/3, 0/2), Dell’Agnello 18 (8/12, 0/1), Ihedioha 4 (2/6, 0/1); Sodero (0/1), Isotta 15 (5/10, 1/3), Cagliani (0/1 da tre), Dembelè (0/1), Manenti (0/2), De Martin (1/2), Rota. All. Cagnardi

Tiri liberi: Pall. Fiorenzuola 1972 10/15, WithU Bergamo 10/12

Rimbalzi: Pall. Fiorenzuola 1972 45 (Ricci, Bracci 7), WithU Bergamo 31 (Dell’Agnello 7)

Assist: Pall. Fiorenzuola 1972 19 (Ricci, Rubbini 4), WithU Bergamo 12 (Negri 3)

Usciti per 5 falli: nessuno

Spettatori: 60 circa

[Domenica 13 febbraio 2022]




ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

    Acconsento al trattamento dei dati personali secondo l'informativa della privacy

    replica rolex
    «
    »