14
Mag
2019

RODERICK+FATTORI: BERGAMO SBANCA IL PALASAVELLI E IMPATTA LA SERIE CONTRO MONTEGRANARO

Bergamo non smette di stupire: si prende gara-2 dei quarti di finale Playoff, violando il PalaSavelli di Porto S. Giorgio 73-75, porta la serie contro la XL Extralight Montegranaro in parità e si prende il fattore campo. Gli uomini di Dell’Agnello compiono l’ennesimo capolavoro stagionale, sbancando il parquet marchigiano privi di Taylor, ma con il duo Roderick-Fattori in grande spolvero: 29 punti per la guardia americana, 20 punti per il lungo toscano. Il resto lo fa la grande difesa organizzata e la freddezza dalla lunetta di Casella e Zugno, glaciali nelle loro conclusioni negli ultimi 10” di gioco. Un successo fortemente voluto dai gialloneri, che respingono l’ultimo tentativo di un sontuoso Corbett (35 punti per lui) e guardano con fiducia alle prossime due gare casalinghe. Venerdì 17 maggio al PalaAgnelli si preannuncia un’infuocata gara-3, letteralmente da non perdere.

Bergamo non sbaglia l’approccio del match, e fa subito capire che i timori di gara-1 sono cancellati: Roderick e Fattori propiziano il primo allungo (5-11 al 3’), Montegranaro replica con i primi canestri di Corbett e si rimette immediatamente in carreggiata. Roderick resta un rebus nel primo tempo (chiude con 20 punti), ma i padroni di casa trovano lo spunto per sorpassare con il solito Corbett in chiusura di primo quarto (26-24 al 10’). I gialloneri mordono in difesa, Montegranaro resta senza canestri per quattro minuti abbondanti nel secondo periodo (26-31 al 14’); Fattori e Roderick imperversano, dall’altra parte si fa vedere anche Simmons che riduce lo svantaggio. Sergio inchioda la tripla del +8 e l’ultima parola spetta a Negri, i cui quattro punti consecutivi mandano le squadre al riposo lungo sul 39-43.

La gara si fa tesa nella ripresa: le due squadre non trovano canestri dal campo per cinque minuti (42-48 al 25’), poi Bergamo prova l’ennesima sgasata. Zugno e Casella firmano il primo – ed unico – vantaggio in doppia cifra sul 49-59, Fattori replica a Simmons e Corbett per il 55-63 del 20’. Il finale in volata sembra già scritto, Bergamo patisce la stanchezza di rotazioni ridotte, Montegranaro però resta a distanza (57-63 al 35’). Ci pensa Zugno con due canestri dal peso specifico incalcolabile a dare linfa ai suoi, Roderick sigla di classe il 62-70 a 2’38” dallo scadere. La partita è ancora lunghissima, perché dall’altra parte c’è Corbett che non vuole sentire ragioni: l’americano firma il -4 a un minuto dalla fine, con un’altra tripla avvicina Montegranaro a -2. Bergamo fatica, Roderick non trova il canestro del successo e Negri si presenta in lunetta con i due tiri liberi del possibile pareggio, ma fa solo 1/2, sparigliando le carte a 12” dalla sirena. La girandola dei tiri liberi è infinita: Casella, Amoroso e Zugno sono precisi per il 72-75 a 7” dalla conclusione, Corbett viene poi spedito in lunetta con il fallo sistematico. Dopo aver segnato il primo tiro, sbaglia appositamente il secondo: sul rimbalzo si avventano in quattro, la palla schizza fuori ed il più lesto è sempre Corbett, che ha il tiro del sorpasso a fil di sirena. La storia, ed il ferro, stavolta sono amiche di Bergamo, che porta a casa una vittoria capitale. Al PalaSavelli finisce 73-75 in favore dei gialloneri, che ora hanno due partite casalinghe per capitalizzare il fattore campo.

XL Extralight Montegranaro-Bergamo 73-75 (26-24, 39-43, 55-63)

XL Extralight Montegranaro: Palermo (0/1, 0/4), Corbett 35 (8/11, 4/8), Negri 7 (2/5, 0/2), Amoroso 11 (1/2, 2/6), Simmons 15 (6/10, 0/1); Traini (0/3 da tre), Mastellari 2 (1/2, 0/4), Treier (0/1 da tre), Petrovic (0/1), Testa 3 (1/1 da tre), Angellotti n.e.. All. Pancotto

Bergamo: Zugno 12 (3/8, 1/4), Roderick 29 (9/18, 2/5), Sergio 3 (1/2 da tre), Fattori 20 (5/8, 2/5), Benvenuti 4 (1/1, 0/1); Zucca (0/1, 0/1), Casella 7 (1/2, 1/3), Bedini, Piccoli n.e., Marelli n.e., Augeri n.e.. All. Dell’Agnello

Tiri liberi: XL Extralight Montegranaro 16/25, Bergamo 16/21

Rimbalzi: XL Extralight Montegranaro 38 (Simmons 11), Bergamo 33 (Roderick 12)

Assist: XL Extralight Montegranaro 13 (Negri, Amoroso 3), Bergamo 8 (Roderick 4)

Usciti per 5 falli: Benvenuti (Bergamo)

Spettatori: 1600

Guarda la conferenza stampa post-partita di Sandro Dell’Agnello

 

[Mercoledì 15 maggio 2019]




ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

    Acconsento al trattamento dei dati personali secondo l'informativa della privacy

    «
    »