27
Feb
2022

Rimonta pazzesca, la WithU Bergamo batte l’Allianz Bank Bologna

La WithU Bergamo, al termine di una rimonta da urlo, batte 78-75 l’Allianz Bank Bologna nella 21^ giornata di Serie B. Gli uomini di Cagnardi, finiti anche sotto di 17 punti, giocano un ultimo quarto enorme per aggressività e voglia di raddrizzare una sfida, che al 27’ sembrava compromessa. La tenacia di Capitan Savoldelli, letale con la tripla del -1 e glaciale coi liberi del sorpasso, la vivacità di un onnipresente Isotta e lo spirito di sacrificio di tutto il gruppo sono stati i fattori che hanno portato al successo. La WithU Bergamo torna così a sorridere, firmando una vittoria pesante ai fini della classifica; la testa ora è già proiettata al recupero di mercoledì 2 marzo contro Olginate, terza gara consecutiva casalinga.

Comincia forte Bologna, che con Beretta, Crow e Graziani piazza il primo break (0-10 al 4’). La tripla di Hidalgo obbliga Cagnardi al time-out, la WithU si rimette in sesto con Negri – autore di sette punti praticamente consecutivi – e ritorna in scia in maniera prepotente. Bologna resta avanti ma Bergamo appoggia le sue iniziative su Negri, autore di due giochi da tre punti, ed il canestro a fil di sirena di Ihedioha mette la WitthU a -3 (22-25 al 10’). Crow e Galassi mandano subito Bologna a +9, sfruttando un paio di palle perse di Bergamo, Savoldelli e Sodero suonano la carica dopo che gli ospiti toccano il nuovo +11 (29-36 al 15’). Un fallo antisportivo fischiato a Guerri dà morale alla WithU, Isotta infila sette punti in meno di un minuto e Bergamo è nuovamente a -4 (36-40 al 17’), ma Bologna dà un’altra sgasata in chiusura per il +8 esterno all’intervallo lungo (40-48 al 20’).

La WithU entra decisa dagli spogliatoi ma deve fare i conti con Gueye e Crow, le cui triple riaprono il divario (47-61 al 24’). La zona bolognese inceppa l’attacco di casa, Felici firma il massimo vantaggio e solo i canestri di Negri e Savoldelli tengono la WithU ancora in partita (52-66 al 30’). Da qui in poi inizia un’altra partita: la WithU è feroce in ogni possesso, e piano piano rosicchia punti su punti (64-69 al 34’). Isotta guida i blu-arancioni al -3, Bergamo ha più volte il possesso del pareggio ma non concretizza; dall’altra parte Bologna fatica e si affida ai singoli. Gueye scrive il +5 dall’arco, Isotta accorcia dalla lunetta ma il canestro da tre punti di Crow a 1’02” dalla sirena sembra indirizzare definitivamente la sfida (69-75 al 39’). Sembra, appunto, perché Sodero fa 2/2 dalla linea, e sulla successiva rimessa Isotta ruba palla e serve a Savoldelli il pallone del -1 con 51” da giocare. Bologna spreca il possesso successivo, Savoldelli si guadagna e realizza i liberi del primo vantaggio interno della partita a 24” dalla fine, senza time-out gli ospiti affidano ad Hidalgo il contro-sorpasso ma il suo jumper è corto. Sul pallone si avventa Isotta, che lancia Dell’Agnello per il più facile dei canestri che vale gioco, partita, incontro. Finisce 78-75 in favore della WithU Bergamo.

WithU Bergamo-Allianz Bank Bologna 78-75 (22-25, 40-48, 52-66)

WithU Bergamo: Savoldelli 16 (4/7 da tre), Sodero 5 (0/1, 1/3), Negri 19 (5/12, 2/10), Dell’Agnello 10 (5/10), Ihedioha 11 (2/5, 1/2); Bedini 2 (1/1), Isotta 15 (4/7, 1/3), Manenti, Cagliani n.e., Dembelè n.e., De Martin n.e., Piccinni n.e.. All. Cagnardi

Allianz Bank Bologna: Hidalgo 6 (1/8, 1/3), Graziani 11 (3/6, 1/2), Gueye 10 (3/7 da tre), Crow 15 (0/6, 5/10), Beretta 7 (3/6); Felici 13 (4/5), Rossi 2 (1/1, 0/1), Guerri (0/1 da tre), Galassi 11 (2/4, 1/2), Oyeh n.e., Lanzarini n.e.. All. Lunghini

Tiri liberi: WithU Bergamo 17/26, Allianz Bank Bologna 14/27

Rimbalzi: WithU Bergamo 35 (Negri 10), Allianz Bank Bologna 46 (Graziani 12)

Assist: WithU Bergamo 16 (Negri, Sodero, Savoldelli 3), Allianz Bank Bologna 12 (Hidalgo 5)

Usciti per 5 falli: Felici, Graziani (Allianz Bank Bologna)

Spettatori: 301

[Domenica 27 febbraio 2022]




ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

    Acconsento al trattamento dei dati personali secondo l'informativa della privacy

    replica rolex
    «
    »