13
Mar
2021

Preview 23^ giornata Serie A2 Old Wild West: Tezenis Verona-WithU Bergamo

Nella 23^ giornata di Serie A2 Old Wild West, la Withu Bergamo fa visita alla lanciata Tezenis Verona. Gli scaligeri hanno ingranato nell’ultimo periodo (4 vittorie nelle ultime 5 gare), riportandosi a ridosso delle prime della classe, dopo un avvio difficile. Il roster dei veneti è uno dei migliori del girone, e con l’avvento di Ramagli in panchina sta emergendo la classe ed il talento di Rosselli e compagni. Un impegno quindi complicato per la Withu, che ha bisogno di mettere punti in classifica e vuole cancellare gli epiloghi delle gare contro Treviglio e Piacenza.

Coach Ramagli, subentrato a Diana il mese scorso, può contare su un gruppo di enorme esperienza e solidità, da tutti i punti di vista: in cabina di regia ci sarà Tomassini, già decisivo nel match d’andata, con Greene e Severini a completare il pacchetto degli esterni. Un terzetto, questo, pericoloso dall’arco (Tomasini viaggia con il 46%, Severini con il 43% da oltre i 6.75) e che si fa valere anche difensivamente. Sotto canestro la coppia Bobby JonesCandussi sa far male sia dentro che fuori il pitturato. Sesto uomo di lusso dalla panchina è Rosselli, che non avrebbe nemmeno bisogno di presentazioni; nel reparto guardie in dubbio l’ex Treviglio Caroti, possibile impiego per Guglielmi, mentre nel reparto lunghi Pini ed il rientrante Janelidze sono alternative di spessore.

Il vice allenatore Gabriele Grazzini inquadra la sfida: “Una partita sulla carta proibitiva, poiché Verona dispone di uno staff di categoria superiore e nelle ultime gare ha messo insieme i pezzi. Ciò le ha permesso di vincere contro squadre molto importanti come Udine e Tortona, di fatto tornando ad essere una ‘contender’ per la vittoria finale. I veneti hanno nei due americani Greene e Jones i terminali principali, Rosselli sesto uomo di lusso; affronteremo la partita con grande attenzione e studio degli avversari, con la faccia tosta che ci contraddistingue. Verona fa della fisicità un’arma importante, è una squadra diversa rispetto a due mesi fa – come noi dopo tutto – e mi aspetto quindi una gara che si svilupperà su binari differenti rispetto al match di andata. Dobbiamo affrontarla con una rabbia ancora maggiore dopo la sconfitta negli ultimi minuti contro Piacenza. Giochiamo questa gara in un momento di ricordo: un anno fa iniziava il lockdown, e ciò ci deve dare una responsabilità in più, verso noi stessi e verso la gente di Bergamo.”

Arbitri dell’incontro i signori Calogero Cappello di Porto Empedocle (AG), Silvia Marziali di Frosinone e Fabio Bonotto di Ravenna.

Palla a due domenica 14 marzo 2021 alle ore 18.00 presso l’AGSM Forum di Verona. Diretta prevista su LNP TV per gli abbonati a LNP TV PASS.

[Sabato 13 marzo 2021]




ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

    Acconsento al trattamento dei dati personali secondo l'informativa della privacy

    replica rolex
    «
    »