01
Feb
2019

PREVIEW 20. GIORNATA SERIE A2 OLD WILD WEST | M RINNOVABILI AGRIGENTO-BERGAMO

Bergamo torna subito in campo, volando fino in Sicilia dove sarà ospite della M Rinnovabili Agrigento per la ventesima giornata di Serie A2 Old Wild West. Per i gialloneri una gara importante: per cancellare le ultime due sconfitte e per tenere a distanza gli uomini di Ciani nella corsa ai play-off. Agrigento, che si presenta a questo appuntamento sulla scia di tre successi consecutivi, si trova a quota 22 punti in classifica – appena dietro Bergamo – ed in casa viaggia con un ruolino di marcia che parla di 7 vittorie e 2 sconfitte. Una gara complessa, contro una squadra molto ben organizzata e solida (come dimostrato anche nel match di andata). Servirà la miglior faccia di Bergamo per strappare i due punti dal PalaMoncada e riprendere la marcia interrottasi negli ultimi 10 giorni.

I siciliani, allenati da Franco Ciani, non hanno operato nessun cambio sul mercato: il coach lombardo si affida ad Ambrosin in cabina di regia (classe 1997, nominato miglior Under21 in Serie A2 nel mese di dicembre, viaggia a 11.1 punti a gara), agli esterni Bell – play/guardia americano da 10.6 punti di media, ed Evangelisti. Sotto canestro la coppia CannonZilli, due giocatori molto interni ed altrettanto fisici: il nativo della Pennsylvania è il referente offensivo di Agrigento (17 punti e 7.2 rimbalzi a partita), mentre il pivot italiano si sta confermando a buoni livelli in questo campionato (9.6 punti e 5.7 rimbalzi). Le armi dei siciliani non si esauriscono con il quintetto-base: il pericolo numero uno dalla panchina è Pepe, guardia che produce 10.3 punti, tiratore in grado di sparigliare le carte in campo; insieme a lui minuti importanti per il play Guariglia, per la guardia Fontana e per il lungo Sousa.

Alla vigilia parla il vice-allenatore Andrea Vicenzutto: <<Ci aspetta una trasferta contro una squadra che in casa sta giocando un buonissimo basket. Noi abbiamo la volontà di fare una gran partita, per riscattare le ultime due gare. I siciliani sono solidi, basano molto su un’organizzazione costruita nel tempo; per questo dovremo essere bravi a giocare un’ottima pallacanestro in attacco, muovendo la palla per non innescare le loro collaborazioni difensive.>>

Arbitri dell’incontro i signori Sergio Noce di Latina, Alessio Dionisi di Fabriano (AN) e Azami Aydin di Bologna.

All’andata successo esterno di Agrigento, corsara al PalaAgnelli con il punteggio di 79-89 (Cannon 17, Pepe, Bell, Zilli 13; Taylor 23, Roderick 18).

Palla a due domenica 3 febbraio 2019 alle ore 18.00 presso il PalaMoncada di Porto Empedocle (AG). Diretta prevista su LNP TV per gli abbonati a LNP TV PASS.

Guarda l’intervista pre-partita ad Andrea Vicenzutto

 

[Venerdì 1 febbraio 2019]




ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

    Acconsento al trattamento dei dati personali secondo l'informativa della privacy

    replica rolex
    «
    »