21
Dic
2019

PREVIEW 14^ GIORNATA | GIVOVA SCAFATI-BERGAMO

Giro di boa per il campionato di Serie A2 Old Wild West, Bergamo fa visita alla Givova Scafati nella 14^ giornata di regular season. I gialloneri vogliono provare ad invertire il trend su un campo che porta alla mente dolci ricordi: lo scorso anno arrivò il successo all’ultimo secondo, con il canestro di Lorenzo Benvenuti. Dal canto suo Scafati vuole proseguire nella striscia positiva che dura da due gare, e che ha lanciato gli uomini di coach Perdichizzi ai limiti della zona Play-off, dopo un girone d’andata vissuto sulle montagne russe. Due squadre che arrivano a questo appuntamento con stati d’animo opposti, e che daranno vita ad una gara che potrà correre anche sul filo dei nervi, come già accaduto nel match d’andata.

Scafati ha apportato due correttivi rispetto al roster che ha iniziato la stagione: non c’è più il lungo americano Putney, sostituito dopo 5 partite da Stephens, giocatore più fisico ed interno, ed esordirà proprio contro Bergamo l’ala Portannese, tornato a Scafati per sopperire all’infortunio di Contento. Perdichizzi schiera la coppia FrazierRossato negli spot di guardia, con il piccolo americano che sta trascinando i suoi a 19.4 punti e 4.6 assist di media, compreso il canestro che la scorsa settimana ha dato la vittoria a Latina. Nel ruolo di ala piccola possibile ballottaggio tra Crow e Portannese, mentre sotto canestro dovrebbe partire – come nelle ultime uscite – Lupusor, al fianco di Stephens, secondo miglior stoppatore della Lega. Dalla panchina pronto il capitano dei gialloblu, Ammannato, cambio dei lunghi insieme a Fall, mentre sugli esterni Tommasini e uno tra Crow e Portannese sono le alternative di livello.

Coach Calvani parla alla vigilia del match: “Scafati è stata una nostra nota positiva nel girone d’andata, sta facendo un altro campionato rispetto al nostro e lo dimostrano gli aggiustamenti a livello di roster fatti fin qui. L’arrivo di Portannese, giocatore di qualità e livello, e quello di Stephens dà a Scafati una maggiore incisività: entrambi gli inserimenti hanno aumentato la pericolosità, sia vicino al ferro che dal perimetro. Per noi è un’altra partita complessa da affrontare, non solo per la validità degli avversari ma anche per il nostro stato mentale. Avevamo alcune certezze che ora sono minate da queste sconfitte; non dobbiamo lasciarci frustrare dalle prime difficoltà, ma dobbiamo stare concentrati per poterci giocare la partita fino alla fine.”

Nel match d’andata vittoria di Bergamo per 65-63 (Lautier-Ogunleye 19, Carroll e Allodi 10; Frazier 28, Rossato 17).

Arbitri dell’incontro i signori Andrea Valzani di Milano, Alex D’Amato di Tivoli (RM) e Fabio Ferretti di Nereto (TE).

Palla a due domenica 22 dicembre 2019 alle ore 18.00 presso il PalaMangano di Scafati (SA). Diretta prevista su LNP TV per gli abbonati a LNP TV PASS.

Guarda l’intervista pre-partita di Marco Calvani

 

[Sabato 21 dicembre 2019]




ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

    Acconsento al trattamento dei dati personali secondo l'informativa della privacy

    «
    »