02
Feb
2021

Preview 11^ giornata Serie A2 Old Wild West: Edilnol Biella-WithU Bergamo

Nel primo di cinque turni infrasettimanali consecutivi, la Withu Bergamo fa visita all’Edilnol Biella, in quello che di fatto è l’anticipo della 11^ giornata di Serie A2 Old Wild West. Gli uomini di Calvani si trovano di fronte i piemontesi, che li precedono in classifica – anche se con sei punti di margine – ma soprattutto trovano una formazione galvanizzata dagli ultimi risultati: tre vittorie nelle ultime quattro gare, con gli scalpi di Udine, Treviglio e Torino messi in saccoccia. Una sfida importante, ma come sottolineato dal coach dei gialloneri “tutte le quindici gare rimanenti sono importanti”: la Withu vuole ripartire dagli ultimi 15’ giocati nel derby, dove la grinta e la rabbia hanno spinto Zugno e compagni a giocarsi la gara in volata.

Biella ha aggiunto da due gare a questa parte l’ex giallonero Carroll al proprio roster, e l’addizione ha già fruttato (con lui in campo le due vittorie a Treviglio ed a Torino). Coach Squarcina – prima stagione da capo-allenatore – schiera un altro ex in cabina di regia, quel Marco Laganà protagonista della cavalcata-salvezza di tre stagioni or sono, con Miaschi nel ruolo di guardia. Detto di Carroll nello spot di alla piccola, sotto canestro gravitano l’altro americano Hawkins (anche se è in dubbio per la sfida) e l’italo-polacco Wojciechowski, in odore di trasferimento all’Olimpia Milano. Dalla panchina gli esterni Bertetti, Pollone e Berdini ed i lunghi Vincini e Barbante sono linfa giovane. Non ci sarà il serbo Lugic, out per infortunio, la cui assenza prolungata ha portato all’acquisto proprio di Carroll.

Coach Calvani parla alla vigilia del match:L’ennesima battaglia, come tutte quante. Il campionato sta delineando i rapporti di forza, ogni partita accentuerà ciò che è stato definito finora. Ci manca sempre qualcosa, abbiamo bisogno che le prime punte siano sempre in un range di performance mediamente buono, perché se manchiamo in quello non possiamo aspettarci che giocatori con minore esperienza ci risolvano le partite. Biella è una formazione relativamente giovane: Laganà, ad esempio, ha un background culturale e tecnico importante, un’esperienza alle spalle di assoluto spessore, e qui a Bergamo se lo ricordano in molti. Dà un valore aggiunto per la sua cultura cestistica, lo stesso Miaschi è un finto-giovane, Wojciechowski pure; hanno tanti ragazzi sì giovani, ma con solida esperienza alle spalle. Sarà un piacere rivedere Carroll, sappiamo delle sue qualità e cercheremo di fermarlo.”

Arbitri dell’incontro i signori Duccio Maschio di Firenze, Alex D’Amato di Tivoli (RM) e Marco Marzulli di Pisa.

Palla a due mercoledì 3 febbraio 2021 alle ore 20.00 presso l’Hype Forum di Biella. Diretta prevista su LNP TV per gli abbonati a LNP TV PASS.

[Martedì 2 febbraio 2021]




ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

    Acconsento al trattamento dei dati personali secondo l'informativa della privacy

    «
    »