02
Ago
2017

LUIGI SERGIO, UN MANCINO ALLA CORTE DI COACH CIOCCA

Sesto arrivo in casa Bergamo Basket 2014 è Luigi Sergio, che oggi andiamo ad ascoltare nel nostro focus.

Luigi è un’ala di 197 cm, e può ricoprire sia il ruolo di ala piccola che di ala grande. Questa sua doppia dimensione, unita alla grande esperienza sul parquet, è stata il grimaldello affinché potesse sbarcare a Bergamo per disputare un campionato di vertice. Luigi ha disputato le ultime tre stagioni in Abruzzo, a Chieti, ma prima ha anche avuto modo di conoscere la Serie A con Caserta (stagione 2012-13). Mancino, lo scorso anno ha viaggiato a 6.1 punti e 2.9 rimbalzi in 22.3 minuti di media con la formazione abruzzese.

Sentendo le sue prime parole, c’è tanta voglia di cominciare quest’avventura:

<<Fortunatamente questa collaborazione nasce sotto i migliori propositi. Ho notato da subito, da parte mia e della società, la volontà di lavorare insieme, presupposto fondamentale per condividere un’avventura. Subito ho avuto modo di sentire coach Ciocca e lo staff, e ho notato tanto entusiasmo e voglia di iniziare questa stagione; i contatti tra me e la società nascevano con la certezza di fare un campionato di serie B con aspettative molto alte, ma – al momento – ci potrebbero essere altre prospettive, in Serie A2. Ho già avuto modo di conoscere alcuni compagni di squadra, come Mascherpa (hanno giocato insieme a Forlì, ndr), ma anche Ferri e Fattori, con cui ci siamo scontrati in A2 negli anni precedenti. Sono molto contento di condividere gli obiettivi con loro, e sono sicuro che riusciremo a impostare una cultura del lavoro importante.>>




ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

    Acconsento al trattamento dei dati personali secondo l'informativa della privacy

    replica rolex
    «
    »