14
Gen
2016

LE INTERVISTE PUBBLICATE SU BB14 NEWS: REI PULLAZI

Oggi con noi Rei Pullazi.
Ciao Rei, classica domanda per i nuovi arrivati: hai avuto modo di visitare Bergamo? C’è qualche luogo in particolare che ti è piaciuto di più?
Sicuramente il luogo più suggestivo è città alta ci passo spesso, ma il luogo a cui sono più legato è il parco dove porto il mio cane che si trova praticamente sotto città alta.

Cosa porteresti a Bergamo di Roma e cosa porteresti a Roma di Bergamo?
A Bergamo di Roma da buon “ispanico” porterei con me il Colosseo, viceversa invece porterei l’ordine, le regole e la tranquillità che renderebbero la mia città ancora più stupenda.

Sei stato convocato per l’All Star Game di categoria: immaginiamo tu sia molto contento.
Sono contento perché è un piccolo premio per il lavoro che sto portando avanti ogni giorno con dedizione, devo ringraziare lo staff e i miei compagni che mi hanno sempre stimolato a dare di più e mi hanno fornito consigli preziosi.

Oggi comincia il girone di ritorno: commenti sull’andata? Sei soddisfatto?
Dobbiamo essere soddisfatti senza dubbio, vero che probabilmente abbiamo fatto una paio di passi falsi, ma io sono convinto che ci sono serviti per far trasparire i nostri difetti e lavorarci su per migliorarli.

Alla cena di Natale hai fatto gli auguri a tutti in albanese: quanto c’è ancora in te della cultura, lingua e tradizioni?
Si è stato un momento simpatico della cena, sono nato e vissuto a Roma quindi diciamo che dal punto di vista della cultura e delle tradizioni sono più legato a quelle italiane, ma parlo l’albanese che mi ha insegnato mia nonna per comunicare con i parenti.

Pensi che lo sport in generale ed il basket in particolare possa aiutare l’integrazione?
Nella società di oggi si nasconde ma c’è molto razzismo, io credo che lo sport se vissuto con passione e dedizione non faccia pensare ad altro che divertirsi e condividere gioie con il proprio compagno al di là del colore della pelle o della lingua che si parla.

Nei prepartita ti vediamo sempre fare riscaldamento con le cuffie: cosa ascolti? Qual è la canzone che non può mancare nella tua playlist?
Per me ormai è un rito, mi aiuta a trovare la concentrazione ascolto di tutto, da Califano a Drake, ma la canzone che non può mancare è “In the zone”.

Ultima domanda, spazio libero a te ed a tutto quello che ci vuoi dire
Essendo un “tifoso” in campo mi piace sentire il calore e il tifo del pubblico, vorrei che il palazzo domenica dopo domenica fosse sempre più pieno. Forza Bergamo #allarrembaggio

Grazie Rei!!




ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

    Acconsento al trattamento dei dati personali secondo l'informativa della privacy

    «
    »