04
Feb
2016

LE INTERVISTE PUBBLICATE SU BB14 NEWS: MARIO JOSE’ GHERSETTI

Oggi con noi Mario Josè Ghersetti
Il giorno della presentazione hai dichiarato che una delle cose più importanti era l’inserimento nel gruppo: come sta andando?
Benissimo, sono bastati pochi giorni per inserirmi nel gruppo. I ragazzi avevano già un gran bel gruppo dunque non ho fatto fatica per niente ad inserirmi tra loro.

Che differenze hai riscontrato fra la Serie A2 e la Serie B?
Sicuramente, sotto l’aspetto fisico, sono diverse: in Serie B quello che ho visto è che si corre il doppio rispetto alla Serie A2. Quest’ultima, per certi casi, è molto più tecnica e c’è gente molto più grande, sia di stazza che di statura.

Hai avuto la possibilità di visitare Bergamo? Cosa ti piace di più?
Veramente è una delle città più belle nelle quali abbia giocato. Bergamo alta è meravigliosa ed il centro e molto bello: è una città super pulita ed molto gradevole passeggiare per le strade di questa città.

Sei nato in Argentina: ai nostri tifosi che volessero visitare questo splendido paese, cosa consiglieresti?
Tandil e Gualeguaychu! La prima è la mia città, una città bellissima circondata da piccole montagne (Sierras de Tandil) ed e vicina al Mar del Plata. C’è molto turismo sia in estate che in inverno. La seconda è la città di mia moglie Martina ed è attaccata all’Uruguay. La sua maggior attrazione è il carnevale, il 4° al mondo per importanza. Non può mancare, ovviamente, Buenos Aires, una delle più belle città che abbia visitato e che piace tantissimo agli italiani

C’è una canzone che ti carica particolarmente prima di una partita?
Ce ne sono tante, impossibile sceglierne una!!

Un film che non ti stancheresti mai di vedere e rivedere?
Il Gladiatore

Tiro da 3 o schiacciata?
Tutti e due!

Ultima domanda: spazio libero a te ed a quello che vuoi dirci!
Sono mega contento di essere a Bergamo, con questo gruppo e staff. C’è veramente un professionismo unico e questo mi fa molto piacere. Il nostro staff è ricco di persone altamente preparate e di una professionalità che non si vede neanche in serie A, partendo da un allenatore come Cece molto preparato, proseguendo con gli assistenti allenatori Andrea e Gian Marco (entrambi con un bel futuro davanti). Inoltre un ricchissimo staff medico ed una preparatrice atletica, anche lei molto preparata. Un gruppo fantastico di ragazzi che vogliono fare delle cose importanti e si sforzano giorno dopo giorno per raggiungere gli obiettivi. Ci tengo a dirlo perché il basket, in Italia, sta vivendo momenti difficili e, nonostante ciò, il Presidente, Marcello Filattiera e gli sponsor stanno facendo un grande sforzo e questo bisogna sottolinearlo, rendendolo noto a tutti. Infine un grazie alla gente ed ai tifosi per come mi hanno accolto. Mi voglio ripetere: sto veramente tanto bene qui a Bergamo

Grazie Mario




ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

    Acconsento al trattamento dei dati personali secondo l'informativa della privacy

    replica rolex
    «
    »