17
Ott
2021

La WithU Bergamo non dà scampo a Lumezzane

Tre su tre. La WithU Bergamo si impone anche in casa della LuxArm Lumezzane, conquista la terza vittoria consecutiva in questo inizio di campionato e si mantiene in testa alla classifica del girone B, unitamente a Mestre. I blu-arancioni vincono 59-70 al PalaLumEnergia, dominando il primo tempo – dove subiscono solo 20 punti – e l’ultimo quarto, decisivo per le sorti dell’incontro dopo che i padroni di casa erano rientrati nel match nel terzo periodo. Il terzetto Ihedioha-Negri-Dell’Agnello è decisivo in attacco, ma è impossibile non sottolineare la prova difensiva di gruppo, che obbliga Lumezzane a tante conclusioni fuori misure e palle perse. Ora per la WithU c’è la sfida casalinga sabato 23 ottobre contro Fiorenzuola, reduce dal roboante successo contro Vicenza.

Ihedioha si prende tutto l’avvio e con sei punti consecutivi lancia la WithU, ma dopo il primo time-out Lumezzane rinviene. Bergamo si sistema soprattutto in difesa (4-8 al 5’), e prende di nuovo margine dopo un antisportivo fischiato a Dilas. Lumezzane batte un colpo con Mastrangelo ed Agostini per tornare in scia, la WithU dopo un paio di minuti di sbandamento si rianima trascinata da Dell’Agnello, le cui incursioni sotto il ferro valgono il 11-17 di fine primo quarto. La WithU si prende la doppia cifra di vantaggio con Isotta, Lumezzane replica con Mastrangelo e forza il terzo fallo proprio del giovane playmaker bergamasco; si gioca a strappi, ma i blu-arancioni tengono la testa ed allungano con Negri e Savoldelli fino al massimo vantaggio sul +12 (18-30 al 17’). La difesa degli orobici è asfissiante, dall’altra parte Bedini e Negri colpiscono ed ampliano ulteriormente il gap fino al 20-37 dell’intervallo lungo.

Lumezzane esce con più cattiveria dagli spogliatoi, forza le soluzioni offensive della WithU ed accorcia (30-40 al 24’); Sodero toglie le castagne dal fuoco dall’arco ma i locali lucrano dalla lunetta per riportarsi a -8 (39-47 al 27’). Negri è in serata, Ihedioha sdottora nel pitturato ma Lumezzane sfrutta l’energia di questo periodo e con i liberi di Mastrangelo si riporta a sole sei lunghezze di distacco (47-53 al 30’). A togliere un po’ di paura ci pensa Ihedioha, che si carica i compagni sulle spalle e trascina la WithU; il lungo blu-arancione segna sei punti consecutivi per il +11 esterno (48-59 al 34’), Mastrangelo e Borghetti riportano Lumezzane a -6 ma sarà l’ultimo sussulto dei padroni di casa. Le maglie difensive della WithU si stringono, Dell’Agnello e Savoldelli dettano i tempi in attacco, e sono loro due a chiudere la partita con i canestri che rendono vani gli ultimi secondi di gioco. La WithU sbanca il PalaLumEnergia, e resta al comando della classifica.

LuxArm Lumezzane-WithU Bergamo 59-70 (11-17, 20-37, 47-53)

LuxArm Lumezzane: Origlia 5 (1/3, 0/3), Borghetti 8 (3/6, 0/1), Scanzi 4 (2/6, 0/2), Fossati 12 (5/7, 0/2), Dilas 4 (2/3); Mastrangelo 21 (2/4, 3/5), Ciaramella 1 (0/2, 0/2), Agostini 2 (0/4, 0/1), Strautmanis, Dalcò 2 (1/2), Bordone n.e., Arrighini n.e.. All. Saputo

WithU Bergamo: Savoldelli 7 (3/8, 0/3), Sodero 3 (0/3, 1/3), Negri 16 (4/11, 1/4), Dell’Agnello 16 (5/9, 0/3), Ihedioha 22 (9/13, 1/3); Bedini 3 (1/1 da tre), Isotta (1/1 da tre), Cagliani (0/1), Manenti (0/1), Dembelè n.e., Piccinni n.e., De Martin n.e.. All. Cagnardi

Tiri liberi: LuxArm Lumezzane 18/22, WithU Bergamo 13/15

Rimbalzi: LuxArm Lumezzane 36 (Fossati 10), WithU Bergamo 38 (Dell’Agnello 12)

Assist: LuxArm Lumezzane 14 (Scanzi 7), WithU Bergamo 12 (Savoldelli 5)

Usciti per 5 falli: Borghetti, Dilas (LuxArm Lumezzane)

Spettatori: 250

[Domenica 17 ottobre 2021]




ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

    Acconsento al trattamento dei dati personali secondo l'informativa della privacy

    replica rolex
    «
    »