30
Ott
2021

La WithU Bergamo k.o. a Monfalcone

Brutta sconfitta per la WithU Bergamo, che rimedia un 101-76 in terra friulana per mano della Pontoni Monfalcone. Una gara che i locali hanno sempre comandato, sfruttando un primo quarto da 33 punti segnati; la reazione della WithU si è vista nel secondo quarto, ma dopo essere andati all’intervallo lungo sul -8, Savoldelli e compagni non sono riusciti ad arginare le scorribande dei padroni di casa. Trascinata da Prandin, Monfalcone si prende la seconda vittoria stagionale, mentre per la WithU arriva il secondo k.o. in campionato. Il riscatto deve passare dalla gara di Bologna il prossimo 7 novembre.

Gli ospiti scattano bene, sfruttando l’energia di Naoni, la WithU però c’è e Dell’Agnello in contropiede firma il primo vantaggio esterno (9-10 al 4’). Monfalcone ribalta l’inerzia con sei punti consecutivi a firma Rezzano e Prandin, e apre il break con i colpi del proprio numero 88 (20-12 al 7’); Cagnardi ferma il gioco per parlarci su, ma Monfalcone tocca la doppia cifra di vantaggio con Medizza ed arriva al +15 con Coronica, mentre la WithU fa fatica ad arginare gli attacchi casalinghi, ed il solo Savoldelli cerca di limitare i danni (33-19 al 10’). Monfalcone resta in pieno controllo dopo essere stata anche a +18 (39-25 al 14’), Dell’Agnello aiuta la WithU a rimanere anche mentalmente nel match con nove punti consecutivi, e la coppia Bedini-Negri firma un mini-break di 0-5 che riporta Bergamo a -6 (41-35 al 17’). La WithU serra le maglie in difesa ed obbliga Monfalcone a soluzioni complicate, ma i padroni di casa trovano un nuovo allungo con i canestri di Prandin per andare a +12, aggiustato in chiusura di frazione da Savoldelli. (50-42 al 20’).

Neanche il tempo di tornare in campo che Monfalcone rimette il piede sull’acceleratore: Prandin comanda le operazioni, Rezzano mette il carico per il massimo vantaggio interno (63-44 al 23’). Cagnardi si fa sentire, la WithU cerca di non far scappare via definitivamente il match ma fatica a trovare il canestro (68-46 al 26’), Isotta e Bedini vanno a segno dall’arco ed il play è protagonista nel finale con i punti che fissano il 73-58 del 30’. La WithU non riesce ad accorciare ulteriormente, anzi è Monfalcone che trova punti da Bacchin ed Azzano per chiudere in anticipo il match (87-64 al 35’). Gli ultimi minuti servono solo per le statistiche, per la WithU Bergamo arriva la sconfitta in terra friulana.

Pontoni Monfalcone-WithU Bergamo 101-76 (33-19, 50-42, 73-58)

Pontoni Monfalcone: Naoni 17 (6/6, 0/2), Coronica 5 (1/1, 1/3), Prandin 31 (10/13, 2/4), Rezzano 13 (3/8, 2/4), Medizza 8 (3/5); Sackey 6 (2/3), Scutiero 6 (1/2 da tre), Bellato (0/1), Bacchin 6 (2/3, 0/1), Azzano 7 (1/1, 1/2), Vegnaduzzo, Rosati 2 (1/1). All. Praticò

WithU Bergamo: Savoldelli 17 (3/4, 2/4), Sodero 2 (1/2, 0/2), Negri 15 (1/4, 3/7), Dell’Agnello 8 (4/8), Ihedioha 16 (6/10, 0/3); Isotta 11 (4/7, 1/4), Bedini 5 (1/2, 1/3), Manenti 2, Cagliani, Piccinni, Dembelè, Rota n.e.. All. Cagnardi

Tiri liberi: Pontoni Monfalcone 22/29, WithU Bergamo 15/22

Rimbalzi: Pontoni Monfalcone 34 (Rezzano, Medizza 7), WithU Bergamo 25 (Negri 7)

Assist:

Usciti per 5 falli: Sodero (WithU Bergamo)

Spettatori: 150

[Sabato 30 ottobre 2021]




ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

    Acconsento al trattamento dei dati personali secondo l'informativa della privacy

    replica rolex
    «
    »