17
Apr
2022

La Withu Bergamo k.o. a Crema

La WithU Bergamo cade in casa della Green Up Crema nella 27^ giornata di campionato. Il risultato finale, 101-84, descrive una gara già segnata nei primi 20’ di gioco, dove Crema sfrutta al meglio la propria energia e scappa nel secondo quarto. La WithU ci mette l’orgoglio nella ripresa, dimezzando lo svantaggio, ma mai per avvicinarsi realmente agli avversari. I blu-arancioni restano quinti in classifica, e nella prossima giornata di campionato ospiteranno la capolista Cremona, nella terz’ultima di regular season.

Equilibrio in apertura (6-4 al 4’), dove le squadre cercano di dare velocità alla manovra ma non sono altrettanto precise al tiro; Sodero sigla la prima tripla di serata ma dall’altra parte Cernivani risponde con cinque punti filati, ed i liberi di Genovese regalano ai padroni di casa il primo allungo (16-9 al 7’). La WithU, dopo essere finita a -9, si riassesta in difesa e trova i punti per risalire con Simoncelli e Sodero, anche se il finale è di Crema (23-17 al 10’). I rosanero tornano a +9 con i liberi di Del Sorbo, la WithU si stringe ma subisce le incursioni di Venturoli ed Adeola (32-19 al 13’), che obbligano Cagnardi al time-out. La reazione arriva, ma Crema riprende a macinare con Ziviani per il massimo vantaggio sul +18, Genovese rincara la dose (44-23 al 17’) aprendo un lungo parziale in favore dei suoi, che sfondano e chiudono il primo tempo avanti 61-32.

La WithU ci mette l’orgoglio in avvio di ripresa, aumentando la durezza in difesa e trovando buone soluzioni in attacco (63-40 al 24’). La partita resta intensa, i blu-arancioni non mollano un centimetro e le triple di Simoncelli e Savoldelli riducono il gap (71-53 al 28’); Crema trova i punti di Venturoli e Ziviani, la WithU lotta e torna a -15 con Dell’Agnello (78-63 al 31’), ma appena la spinta si affievolisce i padroni di casa rimettono luce. Gli ultimi 6 minuti sono concitati, con l’espulsione di Ziviani e le triple di Isotta (92-78 al 37’), quattro tiri liberi di Cernivani permettono a Crema di non soffrire nei secondi conclusivi e la tripla di Genovese chiude definitivamente i giochi. Al PalaCremonesi finisce 101-84 in favore della Green Up Crema.

Green Up Crema-WithU Bergamo 101-84 (23-17, 61-32, 78-61)

Green Up Crema: Ziviani 7 (1/1, 1/5), Cernivani 20 (3/7, 2/4), Venturoli 15 (2/3, 2/4), Genovese 24 (7/10, 2/3), Esposito 13 (1/2, 2/5); Del Sorbo 8 (0/2, 2/2), Adeola 10 (3/4), Konateh 4 (2/2), Sacchelli n.e., Sanchez n.e., Montanari n.e.. All. Ghizzinardi

WithU Bergamo: Savoldelli 14 (4/7, 2/4), Simoncelli 17 (2/3, 3/5), Sodero 15 (4/11, 1/6), Dell’Agnello 10 (5/10), Ihedioha 6 (3/4); Isotta 16 (5/8, 2/5), Manenti (0/1), Bedini 6 (3/4, 0/1), Cagliani n.e., Rota n.e., Piccinni n.e.. All. Cagnardi

Tiri liberi: Green Up Crema 30/34, WithU Bergamo 8/11

Rimbalzi: Green Up Crema 32 (Del Sorbo 9), WithU Bergamo 31 (Dell’Agnello 7)

Assist: Green Up Crema 13 (Cernivani 7), WithU Bergamo 24 (Simoncelli, Sodero 5)

Usciti per 5 falli: Savoldelli (WithU Bergamo). Espulso Ziviani (Green Up Crema) per fallo antisportivo più fallo tecnico

Spettatori: 200 circa

[Domenica 17 aprile 2022]




ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

    Acconsento al trattamento dei dati personali secondo l'informativa della privacy

    replica rolex
    «
    »