22
Mar
2021

La WithU Bergamo fa l’impresa e batte la capolista Tortona

La Withu Bergamo compie un capolavoro, e si impone di forza in casa della capolista Bertram Tortona con il punteggio di 62-73. Una gara sempre comandata dai gialloneri, che nonostante l’infortunio subìto da Jones a fine secondo quarto, respingono gli assalti dei padroni di casa e si prendono una vittoria fondamentale in chiave-salvezza, visti anche i successi di Biella e Capo d’Orlando. Un’altra enorme prova d’insieme per Zugno e compagni: cinque uomini in doppia cifra guidati da Pullazi (20 punti per l’ex della sfida), una solidità mentale – anche delle difficoltà – che deve rappresentare un’arma in più per cercare di uscire dal pantano degli ultimi due posti in classifica. Domenica 28 marzo al PalaAgnelli c’è la 2B Control Trapani, altra gara dove i due punti avranno un peso specifico importante.

La Withu innesca sin dai primi possessi le marce alte: Jones è perfetto, Pullazi un fattore sotto canestro (5-15 al 5’): Tortona è stordita dall’avvio dei gialloneri, e sprofonda a -15 dopo la tripla di Jones, ma risale fino al -9 grazie anche all’impatto di Tavernelli uscito dalla panchina, prima della tripla di Pullazi che sancisce il 15-27 del primo quarto. La Withu resta davanti, anche se la partita si fa più sporca: Zugno e Jones alimentano il margine (18-32 al 13’), i padroni di casa risalgono grazie ai liberi – 14 tirati nel solo secondo periodo. Da Campo e Vecerina danno fiato ai gialloneri, che sul più bello perdono Jones per un problema muscolare: Tortona ne approfitta, Cannon e Mascolo riducono il divario fino al 36-41 di metà gara.

Pronti via e Tortona aggancia la Withu a quota 41, ma passata la tempesta dei primi minuti, ecco il nuovo break giallonero. Easley e Pullazi combinano lo 0-9 che rimette avanti Bergamo (41-50 al 25’), e nonostante le difficoltà la Withu mantiene il controllo, perché esce Zugno in risposta a Sanders prima e a Cannon poi (50-56 al 30’). Tortona non ci sta, D’Ercole firma cinque punti consecutivi che rimettono la Bertram in scia ad inizio ultimo quarto, ma anche stavolta Bergamo ha la forza per resistere: Vecerina e Da Campo sono i protagonisti di un nuovo 0-7 che mette la Withu avanti di 10 punti (55-65 al 35’), la difesa è impeccabile e non permette a Tortona di riavvicinarsi. La tripla di Pullazi, con i liberi di Easley e dello stesso Pullazi, chiudono la gara con qualche secondo di anticipo, Tortona non ne ha più e Vecerina infila il canestro che manda i titoli di coda. Al PalaOltrepò finisce 62-73 in favore della Withu Bergamo.

Bertram Tortona-Withu Bergamo 62-73 (15-27, 36-41, 50-56)

Bertram Tortona: Mascolo 15 (2/8, 3/4), D’Ercole 5 (1/1, 1/5), Sanders 9 (2/5, 1/4), Severini 3 (1/3, 0/3), Cannon 17 (8/10, 0/1); Tavernelli 4 (2/3, 0/3), Ambrosin 7 (0/3, 0/3), Gazzotti 2 (1/3, 0/4), Morgillo, Graziani n.e., Romano n.e., Sackey n.e.. All. Ramondino

Withu Bergamo: Zugno 10 (3/7, 1/3), Jones 12 (3/4, 2/3), Da Campo 6 (0/2, 1/5), Pullazi 20 (3/7, 3/5), Easley 13 (5/8); Masciadri 2 (1/1, 0/2), Vecerina 10 (4/5, 0/1), Bedini (0/1 da tre), Seck n.e., Parravicini n.e.. All. Calvani

Tiri liberi: Bertram Tortona 13/17, Withu Bergamo 14/17

Rimbalzi: Bertram Tortona 33 (Severini 8), Withu Bergamo 37 (Easley 11)

Assist: Bertram Tortona 11 (Sanders 11), Withu Bergamo 12 (Zugno, Jones, Da Campo 3)

Usciti per 5 falli: Severini (Bertram Tortona)

Spettatori: gara disputata a porte chiuse

[Lunedì 22 marzo 2021]




ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

    Acconsento al trattamento dei dati personali secondo l'informativa della privacy

    replica rolex
    «
    »