04
Feb
2021

La WithU Bergamo c’è! Seconda vittoria in trasferta consecutiva, battuta l’Edilnol Biella

La Withu Bergamo espugna con merito l’Hype Forum, battendo l’Edilnol Biella con il punteggio di 70-75 al termine di una gara sempre comandata. I gialloneri dominano nel primo quarto, con un parziale iniziale di 0-18 nei primi 7′ di gara, prima del rientro furente dei piemontesi giunti al -1 a metà terzo quarto. Da lì la Withu riprende in mano la partita, spinta da Zugno, nell’ultimo periodo si spinge al nuovo +13 e rischia sul finale, ma Vecerina e Masciadri sigillano il successo dalla lunetta. Bella prova d’insieme dei gialloneri: 16 punti per Easley, 14 per Zugno, in doppia cifra anche Vecerina e Parravicini, rispettivamente con 12 ed 11 punti. Domenica 7 febbraio altra trasferta in programma: Pullazi e compagni saranno ospiti dell’Agribertocchi Orzinuovi, la seconda della classe.

L’avvio è di quelli da sogno: Bergamo inchioda un break di 0-18 nei primi 7′, sulle ali del duo ParraviciniEasley, respingendo al mittente tutte le iniziative dei padroni di casa. Biella si desta dal torpore con i primi punti di Carroll, e trova la verve giusta per accorciare il gap alla fine del primo quarto (14-26 al 10′), nonostante Easley sia già in doppia cifra. I padroni di casa proseguono nel loro momento buono e si riportano anche sotto la doppia cifra di svantaggio con il solito Carroll e Laganà, ma Bergamo respinge ogni ulteriore tentativo di rimonta. Easley resta immarcabile (25-35 al 15’), e quando Biella produce un’ulteriore sforzo appare Zugno, che con sei punti filati tiene la Withu saldamente avanti. Nel finale di tempo sono i canestri di Miaschi e Pollone a mandare le due squadre negli spogliatoi sul 40-46 in favore di Bergamo.

La ripresa inizia senza canestri per tre minuti abbondanti, Biella trova il -1 con un gioco da tre punti di Wojciechowski, ma Bergamo – passato il momento buio– si riprende con Zugno ed Easley, che scavano di nuovo il margine fino al +8 del 30’ (50-58). Tanti errori, da una parte e dall’altra, ma Bergamo rischia poco, anche perché Purvis inchioda il +9, e lo stesso americano fa +13 al 36’. Sembra finita, ma come spesso accade non lo è: Biella ricuce con un mini-break fino al -7, tocca a Vecerina siglare la tripla che vale il nuovo +10 a 2’10” dalla sirena che sa di vittoria anticipata. Ma i padroni di casa ci credono, si avvicinano con Laganà e Carroll, difendendo coi denti (64-69 al 39’). Bergamo non la chiude, anzi: Easley si vede fischiato un fallo antisportivo, che costa il -3, ma sul potenziale possesso del pareggio Laganà sbaglia. Vecerina prima, e Masciadri poi, fanno 6/6 dalla lunetta, eludendo i canestri di Carroll e Miaschi, e consegnando il secondo succe3sso in campionato a Bergamo. All’Hype Forum finisce 70-75 in favore della Withu Bergamo.

Edilnol Biella-Withu Bergamo 70-75 (14-26, 40-46, 50-58)

Edilnol Biella: Laganà 14 (5/8, 0/2), Miaschi 8 (4/8, 0/4), Carroll 19 (3/7, 2/6), Vincini, Wojciechowski 10 (2/4, 1/5); Berdini 7 (0/1, 1/2), Bertetti 2 (0/2, 0/3), Pollone 7 (3/5, 0/1), Barbante 3 (1/1, 0/2), Moretti n.e., Loro n.e.. All. Squarcina

Withu Bergamo: Zugno 14 (4/6, 2/3), Parravicini 11 (3/4, 1/4), Da Campo 5 (1/3, 1/3), Pullazi 6 (3/6, 0/2), Easley 16 (8/15, 0/1); Masciadri 6 (1/1, 0/2), Vecerina 12 (2/2, 2/3), Purvis 5 (1/6, 1/3), Bedini n.e., Seck n.e.. All. Calvani

Tiri liberi: Edilnol Biella 22/23, WithuBergamo 8/13

Rimbalzi: Edilnol Biella 31 (Wojciechowski 8), WithuBergamo 42 (Easley 15)

Assist: Edilnol Biella 9 (Laganà 4), WithuBergamo 14 (Zugno 6)

Usciti per 5 falli: Da Campo, Easley (Withu Bergamo)

Spettatori: gara disputata a porte chiuse

[Giovedì 4 febbraio 2021]




ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

    Acconsento al trattamento dei dati personali secondo l'informativa della privacy

    «
    »