15
Apr
2016

LA CORSA AI PLAYOFF – DUE GIORNATE AL TERMINE

La giornata appena trascorsa ha portato in dote dei verdetti: la sconfitta ad Orzinuovi taglia fuori Varese dal discorso playoff. Potrebbe ancora raggiungere Padova all’ottavo posto, ma la differenza canestri degli scontri diretti è a favore dei veneti. Resta in corsa Desio che è a 4 punti da Padova ed è 1-0 (+12) negli scontri diretti. Domenica ci sarà proprio lo scontro diretto: vedremo se i lombardi si avvicineranno ancora oppure i veneti chiuderanno definitivamente il discorso playoff. Salendo di posizione Vicenza e Crema non approfittano dello scivolone interno di Lecco: vicentini che potevano raggiungere a quota 34 i lecchesi e poi giocarsi tutto all’ultima giornata (Lecco è +9 nella differenza canestri degli scontri diretti), mentre cremaschi che potevano aumentare il distacco e rimanere in scia dell’Urania Milano. Proprio la vittoria dei meneghini a Lecco consolida la 4° posizione dei biancorossi ed estromette i lecchesi dalla corsa al 4° posto: Milano ha dalla sua gli scontri diretti. Nulla cambia nelle 3 posizioni di testa: Udine ed Orzinuovi in testa e Co.Mark BB14 a seguire al 3° posto.
La penultima giornata ci propone, come detto, lo scontro diretto fra Desio e Padova, oltre ad un Urania Milano – Gagà Orzinuovi che si prevede molto combattuto. Udine e BB14 molto interessate al risultato: in caso di contemporanea vittoria di milanesi, udinesi e bergamaschi, i friuliani conquisterebbero aritmeticamente la 1° posizione, mentre i gialloneri aggancerebbero i bresciani, lasciando così tutto aperto fino all’ultima giornata per la 2° posizione!




ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

    Acconsento al trattamento dei dati personali secondo l'informativa della privacy

    replica watches
    «
    »