07
Dic
2016

LA CO.MARK BB14 VUOLE I DUE PUNTI ANCHE A VICENZA

Il calendario dell’undicesima giornata di andata prevede un turno infrasettimanale, e la Co.Mark BB14, forte degli ultimi quattro successi consecutivi, fa visita alla Tramarossa Pall. Vicenza 2012, formazione che si trova al limite della zona play-off con 8 punti, frutto di 4 vittorie e 6 sconfitte. I vicentini arrivano a questo appuntamento dopo il successo interno ai danni della Vivigas Alto Sebino, dando respiro ad una classifica il cui bilancio rischiava di essere decisamente deficitario.

Di contro la squadra allenata da Cesare Ciocca vive un momento molto positivo; le ultime quattro vittorie sono state ottenute con uno scarto medio di 17 punti, e il coach bergamasco può cominciare a intravedere la fine del tunnel dal punto di vista degli infortuni. Domenica scorsa è tornato sul parquet Alessandro Panni dopo un mese di stop, e in questa trasferta dovrebbe recuperare anche Marco Planezio, ai box precauzionalmente contro Crema per un problema alla pianta del piede.

La Co.Mark BB14 si troverà di fronte una squadra vogliosa di risalire ulteriormente la classifica, e tentare di rientrare nel gruppone che occupa le prime sette posizioni. Il quintetto tipo che solitamente schiera coach Orlando vede Demartini in cabina di regia (12,4 punti, 4,7 assist a partita – miglior assistman del girone B – e 2,9 palle recuperate a partita), uno dei playmaker più esperti e talentuosi della categoria, passato da Treviglio qualche stagione fa. Sugli esterni Boaro (4,1 punti di media) e Montanari (7,2 punti e 4,9 rimbalzi a partita, tornato a Vicenza dove aveva fatto la trafila nel settore giovanile), mentre nel reparto lunghi l’ala forte Andrea Campiello (10,6 punti e 4,8 rimbalzi di media) e il centro Ianes, classe 1980, che viaggia a 9 punti e 9,4 rimbalzi a partita, il dato più alto nel girone B. Dalla panchina escono il giovane Vai, classe 1994 proveniente da Agrigento, 12,1 punti a partita, l’ala Rizzetto, 7,2 punti a partita e Umberto Campiello, primo cambio dei lunghi, che mette insieme 6,4 punti e 4 rimbalzi di media. Chiudono il roster i giovani Oboe ed Elio, entrambi classe 2000.

Coach Ciocca inquadra così la sfida: <<Vicenza ha alternato buone prestazioni, soprattutto in casa, ad altre meno buone, specie in trasferta. È una squadra un po’ umorale da questo punto di vista, ma dobbiamo fare molta attenzione visti i giocatori del calibro di Demartini, Campiello e Ianes che, se mandati in ritmo, possono risultare molto pericolosi. L’allenatore, Orlando, è una persona molto competente, ha vinto uno scudetto a Schio con le donne, quindi sa il fatto suo. Dobbiamo essere bravi ad aggredirli, partendo dalla difesa, che nelle ultime partite ha lavorato molto bene.>>

Arbitri dell’incontro Alberto Perocco di Ponzano Veneto (TV) e Andrea Zancolò di Casarsa della Delizia (PN).

Palla a due giovedì 8 dicembre alle ore 18.00, presso il Palazzetto dello Sport di Vicenza.




ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

    Acconsento al trattamento dei dati personali secondo l'informativa della privacy

    replica rolex
    «
    »