09
Ott
2016

LA CO.MARK BB14 PERDE DI MISURA CONTRO LA BALTUR CENTO

Sconfitta di misura per la Co.Mark BB14 nella prima uscita casalinga di questo campionato di serie B. Al termine di 40 minuti decisamente intensi, quasi da clima playoff, la spunta la Baltur Cento per 75-70.

Le due formazioni si presentano alla palla a due con una defezione per parte: out Cazzolato per la Co.Mark BB14 e Caroldi per i biancorossi di coach Giordani.

Apre le danze una tripla di Panni, subito pareggiata da Chiera. Nella seconda azione si fa male Squeo, che deve lasciare il campo. Inizia poi il Ghersetti-show, che segna otto punti in fila. I ritmi sono molto alti, Benfatto fa sentire la sua stazza sotto canestro. Dal 16-17 esterno, si passa al 24-17 di fine primo quarto, con un ispirato Panni a guidare l’attacco giallonero.

Nel secondo quarto una tripla di Pullazi dà alla Co.Mark BB14 il massimo vantaggio sul 31-22 al 13’. Qui si scatena Bianchi, che infila quattro triple in fila, più una di Pignatti, e cento ribalta risultato e inerzia della gara. Ghersetti però non ci sta, sigla gli ultimi tre punti del quarto, e si va all’intervallo lungo sul 38-42 in favore di Cento.

Bedetti inaugura la ripresa con un tiro libero, a cui replica Ghersetti con il quindicesimo punto della sua serata per il 40-43. Ancora Bianchi dalla lunga distanza, imitato da Andreaus per il 40-49 al 22’. Ciocca richiama per un timeout i suoi dopo una palla persa. Benfatto dalla media riscrive il massimo vantaggio emiliano sul +11. Panni risponde in penetrazione, Benfatto continua il suo show sotto canestro, poi ancora Panni da tre riporta la Co.Mark BB14 a -8. Ma Bianchi è assolutamente immarcabile dall’arco e mette la sua sesta tripla personale della serata, ristabilendo il +11. La Co.Mark BB14 ha il merito di non uscire dal match, si riporta a -4 a fine terzo periodo, sul 57-61.

Berti inaugura il quarto periodo con un canestro da sotto, poi pareggia a quota 61 Ghersetti, aggiustando con un lay-up una conclusione sbagliata di Pullazi. Dopo un paio di minuti senza punti, Chiera infila un gioco da tre punti (61-64 al 33’), poi ne mette altri cinque in fila, intramezzati da un canestro di Ghersetti. Cento vola sul +8, 63-71, con 4’42” da giocare con due liberi di Bedetti. Squeo ricuce a -6, un antisportivo di Bianchi permette alla Co.Mark BB14 di riportarsi a -3 con due liberi di Milani e uno di Ghersetti, con 3 minuti e mezzo da giocare. Benfatto riporta Cento a +5, Planezio si divora due volta il -3 da sotto. Ci pensa ancora Ghersetti a tenere a galla i gialloneri, Pignatti dall’altra parte risponde con un canestro dalla media. Con 30 secondi da giocare la Co.Mark BB14 sbaglia quattro tiri da tre consecutivi, e Cento chiude 70-75.

Co.Mark BB14-Baltur Cento 70-75 (24-17, 38-42, 57-61)

Co.MarkBB14: Panni 18 (4/8, 3/8), Milani 8 (1/2, 0/5), Planezio (0/3, 0/4), Ghersetti 24 (10/13, 0/1), Squeo 2 (1/2); Chiarello, Berti 8 (4/6, 0/2), Pullazi 10 (2/3, 1/5), Bedini n.e., Oliva n.e.. All. Ciocca

Baltur Cento: Chiera 17 (2/3, 4/9), Bedetti 9 (3/6, 0/2), Bianchi 23 (2/4, 6/10), Pignatti 5 (1/1, 1/3), Benfatto 13 (5/9); Andreaus 6 (1/3 da tre), Brighi 2 (1/1, 0/1), D’Alessandro (0/1 da tre), Bravi n.e., Botteghi  n.e.. All. Giordani

Tiri liberi: Co.Mark BB14 14/19, Baltur Cento 11/18

Rimbalzi: Co.Mark BB14 32 (Ghersetti 7), Baltur Cento 32 (Benfatto 8)

Assist: Co.Mark BB14 13 (Panni 5), Baltur Cento 9 (Brighi 3)

Usciti per 5 falli: Nessuno.

Spettatori: 810




ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

    Acconsento al trattamento dei dati personali secondo l'informativa della privacy

    replica watches
    «
    »