24
Gen
2021

Finalmente Bergamo! La Withu sbanca il PalaCarnera dopo un supplementare

La Withu Bergamo si sblocca in campionato, ed ottiene la prima vittoria stagionale violando il PalaCarnera di Udine battendo l’Old Wild West Udine dopo un supplementare con il punteggio di 83-87. Due punti meritatissimi, soffertissimi, in una gara che ha avuto un finale da infarto: dopo che per 30’ gli uomini di Calvani stanno saldamente avanti, Udine torna a contatto e scavalca negli ultimi due minuti, Purvis manda la sfida all’overtime con gli unici due punti del quarto e nei 5’ addizionali la Withu ha la forza per riemerge da -7 e trovare la prima gioia stagionale. Grande merito a tutto il collettivo, dai lunghi Easley, Pullazi e Masciadri (suoi i liberi decisivi), a chi è uscito dalla panchina come Vecerina e Bedini, fondamentali sia in attacco che in difesa. A Udine non basta un Johnson da 24 punti, a cui sono stati affidati tutti i possessi decisivi. Questa vittoria rappresenta il miglior viatico per avvicinarsi al derby contro la BCC Treviglio, in programma domenica 31 gennaio al PalaAgnelli (rinviata Withu Bergamo-Reale Mutua Torino del 27 gennaio).

I gialloneri prendono di petto il match con Masciadri ed Easley, protagonisti del primo allungo (5-12 al 4’). Si gioca sin dalle prime battute su ritmi alti, Udine ritorna immediatamente a contatto grazie a Johnson ed al buon impatto di Mussini dalla panchina, ma Bergamo risponde colpo su colpo: gli esterni di Calvani sanno fare male, ed in chiusura di quarto arriva il primo squillo di Pullazi che dà il nuovo vantaggio esterno (21-25 al 10’). Il lungo italo-albanese si esibisce nel suo personalissimo show ad inizio di secondo quarto, portando la Withu al +9 (25-34 al 13’), ed il margine si mantiene ed alimenta con tre triple consecutive di Bedini, in risposta ai canestri di Nobile e Mobio (32-43 al 17’). Bergamo è viva ed aggredisce in difesa, Udine invece trova soluzioni estemporanee con il solo Foulland ad andare a referto, mentre Purvis chiude il primo tempo con i punti del 39-49.

Nella ripresa chi entra meglio è Udine, che nel giro di un paio di minuti si riporta a -2, sfruttando un break di 9-0 corroborato da Johnson. Passata la folata, Bergamo si rimette in sesto, le triple di Masciadri e Zugno ridanno 8 punti di vantaggio (54-62 al 26’), Easley sdottora dalla media con un paio di jumper utili per dare a Bergamo il +9 in vista dell’ultimo periodo (61-70 al 30’). Se per 30’ Bergamo i gialloneri sono stati perfetti in attacco, nell’ultimo quarto la luce si spegne, improvvisamente. Udine risale, impatta a quota 70 e scavalca con Johnson, senza mai uccidere la gara. Bergamo resiste come può, e trova i primi punti del quarto con Purvis a 7” dalla sirena, fondamentali per mandare il match al supplementare, visto che l’ultimo tentativo dall’arco di Johnson non trova la retina (72-72 al 40’). Ma la guardia americana di casa si prende l’avvio dell’overtime, Udine trova il +6 a metà frazione, ed ha in mano il match-point dopo un antisportivo fischiato a Pullazi. Ma Bergamo resiste anche questa volta, Zugno accorcia dall’arco, Easley fa -2 e dopo un rimbalzo offensivo Vecerina inchioda la tripla dell’incredibile sorpasso (81-82 al 44’). Nell’ultimo minuto non si segna più, Bergamo resta avanti negli ultimi 10” con i liberi di Masciadri e Pullazi trovando il +3, ed i liberi di Masciadri a 2” dalla sirena sigillano l’incontro dopo l’1/2 di Johnson. Si scatena la gioia dei gialloneri in campo, al PalaCarnera finisce 83-87 in favore dalla Withu Bergamo.

Old Wild West Udine-Withu Bergamo 83-87 d.t.s. (21-25, 39-49, 61-70, 72-72)

Old Wild West Udine: Giuri 2 (1/3, 0/1), Johnson 23 (4/8, 3/12), Deangeli 2 (0/2, 0/2), Antonutti 5 (1/5, 1/1), Foulland 15 (6/11); Mussini 17 (3/8, 2/6), Italiano 2 (0/3, 0/1), Nobile 7 (2/3, 1/1), Pellegrino (0/1), Mobio 10 (2/3, 1/2), Schina n.e., Agbara n.e.. All. Boniciolli

Withu Bergamo: Zugno 8 (1/5, 2/4), Purvis 11 (2/7, 1/4), Da Campo 7 (2/4, 1/3), Masciadri 11 (1/1, 2/4), Easley 16 (7/8); Pullazi 17 (4/4, 2/6), Vecerina 8 (1/6, 1/1), Bedini 9 (3/4 da tre), Parravicini (0/1, 0/1), Seck n.e.. All. Calvani

Tiri liberi: Old Wild West Udine 21/26, WithuBergamo 15/24

Rimbalzi: Old Wild West Udine 44 (Foulland 9), WithuBergamo 40 (Easley 12)

Assist: Old Wild West Udine 11 (Mussini, Deangeli 4), WithuBergamo 17 (Zugno 6)

Usciti per 5 falli: nessuno

Spettatori: gara disputata a porte chiuse

[Domenica 24 gennaio 2021]




ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

    Acconsento al trattamento dei dati personali secondo l'informativa della privacy

    «
    »