28
Mar
2021

Corbett manda al tappeto la WithU Bergamo

La Withu Bergamo lotta fino alla fine ma deve arrendersi alla 2B Control Trapani, vittoriosa al PalaAgnelli con il punteggio di 75-81. Una gara non facile per gli uomini di Calvani, privi di Jones e Parravicini, che però ha visto Zugno e compagni giocare alla pari contro i siciliani, più freddi nel finale grazie ad un Corbett formato-super. Cinque uomini in doppia cifra non bastano per conquistare i due punti, con la classifica ora delineata in maniera netta: ai gialloneri restano tre gare da disputare, e la prima di queste sarà lo spareggio contro Capo d’Orlando il prossimo mercoledì 7 aprile. Servirà un successo in Sicilia, possibilmente ribaltando il -4 dell’andata, per giocarsi le speranze di evitare il girone Nero nelle ultime due di campionato, entrambe contro Torino.

Trapani esce meglio dai blocchi di partenza, Palermo è il fautore del primo allungo ospite (6-12 al 4’), Zugno ed Easley replicano per riportare la Withu a contatto ma i granata trovano punti da Renzi e Corbett per tenere la testa della gara. Nonostante la verve degli ospiti, Bergamo sa mettere energia, Vecerina sale in cattedra con quattro punti ed un assist per il sorpasso a fil di sirena (19-18 al 10’). C’è sempre Vecerina a guidare i gialloneri, che operano il contro-allungo anche grazie a Masciadri (27-22 13’); Parente rimette i suoi senatori e la mossa provoca il parziale a favore dei granata, che vanno avanti con Miller. Renzi resta un fattore sotto canestro per Trapani, la Withu resiste con Zugno ma c’è sempre Renzi che fa male anche dall’arco (32-37 al 18’); Palermo allarga il gap, in chiusura Pullazi sigilla il primo tempo con i punti che valgono il 37-42 all’intervallo lungo.

La Withu ha un altro piglio in avvio di ripresa: Zugno, Pullazi e Vecerina ribaltano il risultato ristabilendo la parità a quota 47, ma dall’altra parte c’è Corbett che infila cinque punti in un amen (47-52 al 25’). Si gioca molto sui nervi, la gara si incattivisce a tratti – anche a causa di qualche fischio arbitrale contestato – con la Withu che però risale grazie a Da Campo e Zugno; Easley si vede sanzionato prima un fallo antisportivo e poi un fallo tecnico che lo mette fuori gioco, appena dopo aver firmato il sorpasso (59-58 al 30’). L’ultimo quarto è una polveriera, dove gli arbitri faticano a tenere in mano il match: Corbett è il referente di Trapani e spinge i suoi al massimo vantaggio sul +9, Bergamo ha un moto di orgoglio ma il 21 in maglia granata ha idee diverse (65-74 al 37’). I gialloneri non si danno per vinti, Da Campo sigla cinque punti filati per il -4 a 2’25” dalla sirena, sempre Corbett ristabilisce due possessi pieni di vantaggio per suoi, prima della tripla di Pullazi che anima gli ultimi 40” di gara. Tocca a Miller firmare il canestro del +5 a 18” dalla conclusione, e dall’altra parte la rubata di Mollura sull’ultimo tentativo della Withu vale il successo dei siciliani. Al PalaAgnelli finisce 75-81 in favore della 2B Control Trapani.

Withu Bergamo-2B Control Trapani 75-81 (19-18, 37-42, 59-58)

Withu Bergamo: Zugno 18 (5/7, 2/5), Vecerina 16 (4/7, 1/1), Da Campo 9 (2/6, 1/5), Pullazi 19 (6/12, 1/3), Easley 10 (5/8); Masciadri 3 (0/2, 1/2), Bedini (0/1, 0/1), Seck (0/1), Jones n.e., Parravicini n.e., Aiello n.e., Piccinni n.e.. All. Calvani

2B Control Trapani: Palermo 14 (2/3, 3/5), Corbett 28 (8/13, 2/7), Spizzichini 2 (1/1, 0/3), Miller 10 (4/8, 0/1), Renzi 18 (7/13, 1/2); Nwohoucha 6 (3/5), Mollura 3 (0/1 da tre), Pianegonda (0/1), Herkmaa (0/1 da tre), Milojevic n.e.. All. Parente

Tiri liberi: Withu Bergamo 13/20, 2B Control Trapani 13/15

Rimbalzi: Withu Bergamo 33 (Easley 7), 2B Control Trapani 31 (Palermo 6)

Assist: Withu Bergamo 10 (Zugno 5), 2B Control Trapani 14 (Corbett 7)

Usciti per 5 falli: Nwohuocha (2B Control Trapani). Easley espulso per fallo antisportivo più fallo tecnico (Withu Bergamo).

Spettatori: gara disputata a porte chiuse

[Domenica 28 marzo 2021]




ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

    Acconsento al trattamento dei dati personali secondo l'informativa della privacy

    replica rolex
    «
    »