25
Ott
2014

CO.MARK BB14 CORSARA AD ARZIGNANO

Serie B, girone B, 5’ giornata di andata

TFL ARZIGNANO-CO.MARK BERGAMO BASKET 2014

56-85

(9-19, 15-19, 19-20, 13-27)

.

Arzignano: Zanotti 17, Monzardo 3, Buzzi 8, Battilana, Tuninetto 4, Bellato, Vencato 12, Camata 6, Bolcato 6. All. Venezia Marco

Statistiche di squadra: TL 8\13, T2 18\38, T3 4\24, rimb 32, ass 18, pp 17, pr 6

BB14: Deleidi, Bona 11, Cortesi 16, Mercante 17, Magini 7, Guffanti 9, Azzola 2, Chiarello 3, Zanelli 11, Masper 9. All. Galli Alessandro

Statistiche di squadra: TL 11\15, T2 19\34, T3 12\24, rimb 23, ass 27, pp 14, pr 12

Arbitri sigg. Andretta Andrea e Almerigogna Moreno

 

Seconda vittoria consecutiva per la Co.Mark Bergamo Basket 2014, che si impone nettamente sul campo di Arzignano dopo una gara condotta con autorità dal primo possesso e che ha limitato a soli 56 punti segnati l’attacco di casa.

Al PalaTezze va in scena il match fra due formazioni a quota due punti, conquistati dai padroni di casa alla prima giornata e dagli ospiti nell’ultima.

Tuninetto-Battilana-Buzzi-Zanotti-Monzardo il quintetto proposto a inizio gara da coach Venezia, mentre Alessandro Galli schiera Magini-Bona-Mercante-Cortesi-Chiarello. Zanotti in schiacciata e Mercante da tre punti aprono le danze, ma è un canestro allo scadere dei 24” di Cortesi a scavare il primo solco fra le due squadre (9-4 Bergamo). L’ingresso di Camata non è un fattore per i vicentini, con l’esperto lungo che subito commette due falli e in generale con una Co.Mark che impone la propria fisicità in difesa, chiudendo sul 19-9 la prima frazione di gioco.

Un bell’assist di Bona per Mercante apre nel migliore dei modi il secondo quarto, con i gialloneri che scappano sul 25-12 grazie anche alle percentuali molto basse dei padroni di casa nel tiro da fuori. Due triple e otto punti consecutivi di uno scatenato Bona portano al massimo vantaggio BB14 (35-17), con Arzignano che realizza soltanto 17 punti nei primi 18 minuti di gioco. Il canestro allo scadere di Camata sigilla il 38-24 con cui la Co.Mark chiude avanti il primo tempo.

Al rientro dagli spogliatoi è Buzzi a cercare di scuotere i suoi con due triple a bersaglio, ma la reazione bergamasca non si fa attendere e con un canestro di Bona dai 6.75 e un contropiede di Azzola gli orobici mantengono un buon margine di distanza (47-32 BB14 al 5’). Tocca quindi a Vencato prendersi la propria squadra sulle spalle, e i suoi 7 punti consecutivi riportano a -12 la TFL (41-53). E’ una tripla di Mercante, non la prima in questa stagione, a spegnere l’entusiasmo del pubblico di casa e a permettere di chiudere il terzo quarto in vantaggio 58-43.

Bergamo dimostra di essere anche in ottime condizioni fisiche, Guffanti con una tripla e un contropiede sigla a inizio ultimo quarto un rassicurante 63-45. Camata e Zanotti propongono l’ultimo sussulto biancoblu prima che i canestri di Cortesi e Mercante e un gioco da 4 punti di Magini sanciscano il 76-51 a 5’ dal termine che, di fatto, fuga ogni dubbio su chi porterà a casa i due punti della serata.

La partita si chiude col risultato finale di 85-56 per i bergamaschi, che possono così gioire per un’altra affermazione esterna e per un costante ed evidente miglioramento nel proprio gioco.

Dice coach Alessandro Galli:  “Oltre alla buona partita in difesa, sono molto soddisfatto per la qualità dei tiri in attacco e perché, per la seconda volta consecutiva, realizziamo in contropiede più punti dei nostri avversari.”.

Grande partita in difesa”, è il commento di Andrea Guffanti: “siamo riusciti a limitare i loro terminali offensivi più pericolosi e in attacco abbiamo trovato tiri aperti e all’occorrenza anche alzare il ritmo: esattamente quello che volevamo fare”.

5’giornata di andata, Serie B, girone B

Tramec Cento-Eternedile Bologna                                         68-71

Bk Lecco-Pienne Bk Pordenone                                             68-69

Rimadesio Desio-GSA Udine                                                  66-86

Contadi Castaldi Montichiari-Urania Milano                      71-77

Pall. Crema-Pall. Alto Sebino                                                  73-63

Orva Lugo-Franco Robert Trieste                                           78-72

 

5a a Arzignano 02

5a a Arzignano 05

5a a Arzignano 06

5a a Arzignano 07

5a a Arzignano 09

5a a Arzignano 04

5a a Arzignano 08

5a a Arzignano 03

5a a Arzignano 11

5a a Arzignano finale




ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

    Acconsento al trattamento dei dati personali secondo l'informativa della privacy

    «
    »