31
Ott
2019

BERGAMO SI ARRENDE SOLO AL SUPPLEMENTARE A CASALE MONFERRATO

Una Bergamo tutto cuore sfiora l’ennesimo colpaccio esterno, venendo sconfitta solo dopo un tempo supplementare dalla Novipiù Casale Monferrato con il punteggio di 78-74. Una gara di grande solidità per gli uomini di Calvani, capaci di giocare ad armi pari contro i quotati padroni di casa piemontesi; non basta la splendida prestazione di Lautier-Ogunleye, salito alla ribalta nell’ultimo quarto con 17 punti (20 totali), né le prove più che positive di Carroll, Zugno, Costi e Parravicini. Casale Monferrato riesce ad avere la meglio nel concitato finale del supplementare, sigillando la vittoria con la tripla di Tomasini ad una manciata di secondi dalla sirena. Non c’è tempo per leccarsi le ferite: sabato si torna in campo per la 6^ giornata di campionato: al PalaAgnelli arriva la Zeus Energy Group Rieti, una sfida già importante contro un avversario in salute.

L’equilibrio di inizio gara viene spezzato da un break di 7-0 dei padroni di casa (13-6 al 5′), Bergamo ci impiega qualche istante a prendere le misure e trae beneficio dall’ingresso in campo di Zugno, protagonista insieme a Carroll. I gialloneri tornano sotto, ma i canestri di Battistini e Cesana ridanno margine ai padroni di casa (20-13 al 10′). Bergamo non commette l’errore di quattro giorni prima a Latina, e serra i ranghi in difesa: arriva un contro-parziale che rimette la gara in parità a quota 23, ma la spinta non si esaurisce ed Allodi firma dall’arco il +5 esterno (27-32 al 17′). Ferrari richiama i suoi, che rispondono presente nel frastuono del PalaFerraris: altro parziale interno di 12-1 per chiudere il primo tempo, con la tripla a fil di sirena di Denegri che fa saltare il pubblico di casa e fissa il punteggio sul 39-33 al 20′.

La partita si imbruttisce ad inizio ripresa, dove gli errori non si contano, Bergamo però è concentrata e ritrova l’aggancio a metà frazione con il solito Carroll. Si segna poco e si gioca già sui nervi, Zugno e Parravicini colpiscono dalla lunga distanza per tenere Bergamo a contatto, ma i gialloneri devono fare i conti con Sims (50-46 al 30′). Casale trova il massimo vantaggio quando inizia l’ultimo quarto, ma qui appare Lautier-Ogunleye, silente fino a quel momento: l’inglese sigla 5 punti veloci, e con Costi rimette Bergamo a -1 (54-53 al 33′), lo stesso numero 23 giallonero è protagonista di un gioco da quattro punti e di un’altra tripla che valgono il +7 Bergamo a 3’30” dalla sirena. Casale, dopo un momento di bambola, si rialza con Sims e Valentini, che rimettono le cose a posto (65-65 al 38′); ancora Valentini spara la tripla del +3 interno a meno di un minuto da giocare, ma anche in questo caso Bergamo non cede. I liberi di Lautier-Ogunleye fissano il 68-68, e l’ultimo tentativo di Tomasini non va, rimandando il verdetto all’overtime.

Bergamo annusa il colpaccio, Carroll e Costi fanno 71-73, ma i padroni di casa non hanno intenzione di lasciare la posta in palio. Sims pareggia, Tomasini sorpassa ad un minuto dal 45′, poi Carroll ha i due liberi della nuova parità ma fa solo 1/2 dalla lunetta. Con 28″ da giocare Bergamo deve difendere senza spendere fallo, Casale gioca per Tomasini che inchioda la tripla che vale il +4 e la vittoria finale. Al PalaFerraris finisce 78-74 in favore della Novipiù Casale Monferrato.

Novipiù Casale Monferrato-Bergamo 78-74 d.t.s. (20-13, 39-33, 50-46, 68-68)

Novipiù Casale Monferrato: Denegri 12 (1/2, 3/4), Roberts 6 (0/4, 1/6), Tomasini 13 (5/9, 1/3), Martinoni 12 (4/6), Sims 20 (4/14, 2/3); Cesana 3 (1/4, 0/1), Battistini 3 (1/1, 0/1), Valentini 9 (0/1, 3/5), Piazza, Sirchia n.e., Da Campo n.e., Galluzzi n.e.. All. Ferrari

Bergamo: Marra (0/4, 0/1), Lautier-Ogunleye 20 (2/8, 3/6), Carroll 18 (7/10, 0/1), Allodi 8 (0/2, 2/6), Bozzetto 2 (1/1, 0/1); Costi 4 (2/5, 0/1), Parravicini 8 (0/1, 2/3), Zugno 11 (3/7, 1/4), Dieng 3 (0/1, 1/3), Crimeni n.e.. All. Calvani

Tiri liberi: Novipiù Casale Monferrato 16/27, Bergamo 17/26

Rimbalzi: Novipiù Casale Monferrato 46 (Battistini, Martinoni 10), Bergamo 39 (Lautier-Ogunleye, Allodi 6)

Assist: Novipiù Casale Monferrato 12 (Tomasini 8), Bergamo 12 (Lautier-Ogunleye 4)

Usciti per 5 falli: Valentini (Novipiù Casale Monferrato), Bozzetto (Bergamo)

Spettatori: 1600

Guarda la conferenza stampa post-partita di Marco Calvani

 

[Giovedì 31 ottobre 2019]




ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

    Acconsento al trattamento dei dati personali secondo l'informativa della privacy

    replica rolex
    «
    »