30
Set
2022

BB14, il debutto a Padova| “Entusiasmo e attenzione”

Emozione, curiosità e voglia di giocarsela a viso aperto. La rinnovatissima BB14 si appresta al debutto nel torneo di serie B Old Wild West: dall’altra parte del campo ci sarà l’Unione Basket Padova, avversaria dal glorioso passato e con tutta l’aria di volersi cucire addosso l’etichetta di “matricola terribile”. 

Palla a due alle 20,30 al PalaBerta di Montegrotto Terme in una “prima” che coach Gabriele Ghirelli presenta cosi: “Non nascondo che faccia un certo effetto pensare all’esordio su questa panchina – ammette il tecnico – anche perché il lavoro in queste due settimane è stato giocoforza un po’ compresso per questione di tempistiche. Tuttavia i ragazzi, che già conoscevo avendoli incrociati da avversario, stanno rispondendo a dovere alle richieste e adesso c’è tanta curiosità per capire come reagiranno nella prima partita con in palio i due punti”. I veneti si presentano con la verve che contraddistingue un ritorno in categoria davanti ai propri tifosi: “Fondamentale per noi creare atteggiamento, mentalità ed entusiasmo. Eccezion fatta per le corazzate, Padova fa parte del gruppone in cui potrebbe essere l’equilibrio a farla da padrone. I veneti, dal canto loro, hanno quattro giocatori come Basile, Bianconi, Morgillo e specie Turel che vanno contenuti al meglio. La chiave? Riuscire ad assorbire il momento di down che inevitabilmente sopraggiunge. Come in Supercoppa, come nelle amichevoli. Non per nulla sto focalizzando l’attenzione sulla gestione dell’emotività e la giusta modalità per uscire da queste fasi creando un’identità più difensiva. Con il piglio giusto possiamo dire la nostra anche perché sappiamo quanto incidano, anche in ottica del ritmo, i loro quattro senior. Noi contrapponiamo i giovani con qualità, punti, centimetri e atletismo ma come detto dovremo saper stringere i denti nei potenziali break che fisiologicamente nell’arco di una gara di possono subire. Chiaro che Genovese. Sodero e Simoncelli, oltre a Manenti, saranno fondamentali per togliere le classiche castagne dal fuoco, altrettanto basilare sarà la capacità die ragazzi nel ragionare gradualmente da senior. Il clou? Arrivare a 5-6’ dalla fine a contatto con l’avversario, poi abbiamo gli elementi per fare il colpo grosso”. 

Arbitrano l’incontro i signori Gabriele Occhiuzzi e Marco Schiano Di Zenise entrambi di Trieste.

La diretta della gara sarà trasmessa in streaming sulla piattaforma web LNP TV Pass per gli abbonati al servizio

clicca qui

Aggiornamenti attraverso i canali social BB14.




ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

    Acconsento al trattamento dei dati personali secondo l'informativa della privacy

    replica rolex
    «
    »