21
Gen
2015

A DESIO TERZA VITTORIA CONSECUTIVA PER LA CO.MARK BB14

Serie B, girone B, 3’ giornata di ritorno

RIMADESIO DESIO-CO.MARK BERGAMO BASKET 2014

72-77

(18-14, 14-22, 17-17, 23-24)

 

Desio: Motta 15, Politi 16, Esposito 8, Marinò 5, Gallazzi 15, Villa ne, Meregalli 3, Bossola 6, Gatto 3, Corti 2  All. Villa Davide

Statistiche di squadra: TL 9\14, T2 21\37, T3 7\23, rimb 31, ass 14, pp 12, pr 4

BB14: Bona 27, Cortesi 4, Mercante 8, Magini 10, Chiarello 14, Deleidi, Guffanti 2, Azzola 2, Zanelli 4, Masper 6. All. Galli Alessandro

Statistiche di squadra: TL 20\24, T2 24\48, T3 3\9, rimb 28, ass 9, pp 10, pr 5

Arbitri i sigg. Bellucci e Antonini

 

Terza vittoria consecutiva per la Co.Mark BB14, che supera a Desio la Rimadesio e guadagna altri due preziosi punti per la sua classifica, rifacendosi della sconfitta subita all’andata.

Prova di maturità della compagine bergamasca, che gestisce al meglio energie e situazioni di gioco nonostante l’impegnativa partita disputata meno di 72 ore prima con la Fortitudo Bologna.

All’Aldo Moro di Desio i padroni di casa scelgono il quintetto di partenza formato da Marinò-Motta-Esposito-Gallazzi-Politi, a cui la Co.Mark risponde con Magini-Bona-Mercante-Cortesi-Chiarello. Che i bergamaschi abbiano altro piglio rispetto alla partita di andata lo si nota subito, con un repentino 6-0 a inizio match firmato da Chiarello, Cortesi e Magini. Desio è reduce dal proprio turno di riposo, e ha energia da vendere: Gallazzi ricuce, e una tripla di Motta sigla il primo vantaggio dei padroni di casa (12-10 al 6’). L’attacco giallonero batte in testa nel finale di quarto, che si chiude con i desiani avanti 18-14.

Bona apre con 5 punti consecutivi le ostilità nel secondo quarto, riportando avanti la BB14 sul 19-18 al 13’. Le difese sembrano avere la meglio sugli attacchi avversari, negando soluzioni ai principali terminali offensivi. Sono 4 punti di fila di Chiarello a sparigliare le carte e a dare il via al primo vero tentativo di fuga dei gialloneri sul 36-28, ma 4 punti del giovane e talentuoso Esposito riportano sotto i blu arancio padroni di casa per il 36-32 Bergamo con cui si va negli spogliatoi.

Desio riparte a mille all’ora nel terzo quarto, puntando forte il ferro con i suoi esterni e ribaltando il risultato (40-38 al 23’). Il timeout di coach Galli sortisce gli effetti sperati, con la Co.Mark che comincia a macinare gioco trovando soluzioni diverse per tutti i propri giocatori in campo. Vanno a segno Magini, Bona, Chiarello, Zanelli e Masper, con Desio che fatica a trovare riferimenti precisi in difesa: il risultato al 30’ dice 53-49 per i bergamaschi.

Bergamaschi che allungano ulteriormente ad inizio quarto grazie a Mercante e Masper, abile a trovare vantaggi nell’accoppiamento col giovane lungo desiano classe 1998 Corti. E’ Meregalli a suonare la carica per i locali con una bella tripla, a cui fa seguito un altro dardo da tre punti scagliato da Gallazzi, in ombra dopo l’ottimo inizio (59-56 BB14 al 35’). E’ lo stesso Gallazzi a impattare a quota 64 a 2 minuti al termine. Nell’ennesimo finale punto a punto della stagione, sono la precisione ai tiri liberi di Cortesi e Bona, l’ottima difesa di Guffanti su Motta e una tripla di Magini dall’angolo a permettere alla Co.Mark di sbancare l’Aldo Moro e proseguire la propria corsa verso i piani alti della classifica.

Queste le parole di coach Alessandro Galli:Pur non essendo questa volta stati impeccabili in difesa e nella gestione del ritmo, siamo riusciti a giocare una buona pallacanestro offensiva, coinvolgendo tutti i giocatori a nostra disposizione e non risentendo così troppo delle energie spese nella gara contro la Fortitudo.”

All’unisono Andrea Guffanti e Michele Magini: “Desio è squadra giovane e talentuosa, siamo stati bravi nel trovare le soluzioni giuste nei momenti chiave della partita, ma soprattutto a lottare e a compattarci sempre più quando ce ne è stato bisogno. Siamo in un buon momento e, a differenza di altre squadre che stanno cambiando in corsa, abbiamo un gioco di squadra sempre più consolidato.”

 

Serie B, girone B, 3’ giornata di ritorno

Friuladria Pordenone-TFL Arzignano                   81-67

GSA Udine-Franco Robert Trieste                         83-69

Eternedile Bologna-Vivigas Alto Sebino               88-96

Gagà Orzinuovi-Urania Milano                              GIO 22\01 h. 20.30

Tramec Cento-Contadi Castaldi Montichiari       82-75

Bk Lecco-Orva Lugo                                                  77-64

 

La classifica

Cento punti 28, Udine punti 26, Montichiari punti 24, Fortitudo punti 22, Orzinuovi* Urania*, Pordenone* e Co.Mark BB14 punti 20, Lecco punti 18, Alto Sebino punti 14, Lugo punti 12, Crema* e Desio* punti 10, Arzignano punti 4, Trieste punti 2.

*una partita in meno




ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

    Acconsento al trattamento dei dati personali secondo l'informativa della privacy

    replica rolex
    «
    »