XL EXTRALIGHT MONTEGRANARO-BERGAMO 79-85


Bergamo formato grande imprese. I gialloneri si impongono in casa della XL Extralight Montegranaro con il punteggio finale di 79-85, grazie ad una prova commovente di tutti i giocatori a disposizione. Fermo capitan Ferri, i sette che sono scesi sul parquet hanno tirato fuori dal cilindro una partita maiuscola, limitando gli americani di casa Corbett e Powell e tenendo i nervi saldi contro i tentativi di recupero guidati da Amoroso. Su tutti le prove di Hollis, 25 punti di cui 14 nel solo terzo quarto e Laganà, encomiabile nei suoi 39 minuti in campo con 16 punti, 10 rimbalzi e 4 assist. Con questo successo Bergamo stacca la coppia Roseto-Orzinuovi in fondo alla classifica, mettendo una vittoria di vantaggio con sei gare ancora da giocare. Prossimo appuntamento sabato 17 marzo 2018 alle ore 20.30, quando al PalaNorda arriverà Imola.

L’avvio gara scorre sui binari dell’equilibrio (8-7 al 3’), con Fattori, Campogrande e Amoroso a colpire dalla lunga distanza. Bergamo risponde con furore all’energia iniziale dei padroni di casa, Hollis infila la tripla del 10-12 al 6’ ma la situazione di parità non si schioda (16-16 all’8’). È Sergio con un canestro da tre punti a sparigliare il punteggio, e Bergamo chiude avanti il primo quarto 19-21 grazie al jumper di Hollis a fil di sirena.

Bergamo prosegue nel buon momento, Fattori, Solano e Laganà spingono il +6 giallonero (25-31 al 13’), con i padroni di casa obbligati al time-out. Nonostante le rotazioni ridotte all’osso, Bergamo gioca in questo frangente una partita intelligente, tenendo il vantaggio nonostante i canestri di Amoroso e Rivali (30-35 al 16’); Sergio replica a Campogrande, Bozzetto si fa sentire nel pitturato sia in attacco che in difesa e nel finale di periodo ci sono i canestri di Zucca da una parte e Laganà dall’altra che fissano il 38-42 in favore di Bergamo all’intervallo lungo.

Dopo il riposo Corbett prova a dare la scossa ai suoi con cinque punti consecutivi (44-45 al 22’), ma Laganà risponde da campione con due triple frontali. Il PalaSavelli inizia a farsi sentire, Powell e Amoroso riportano Montegranaro a -1, Hollis dall’arco chiude il mini-parziale dei padroni di casa e Powell si vede fischiato un fallo tecnico che permette a Bergamo di restare avanti (51-56 al 27’). Hollis è l’uomo del momento per i gialloneri con dodici punti consecutivi, dall’altra parte c’è Amoroso e i due danno vita ad una sfida a distanza che esalta i presenti al palazzetto; Laganà fa 2/2 dalla lunetta imitato da Hollis per il 59-66 Bergamo prima dell’ultimo, decisivo, quarto.

Maspero inaugura il periodo con un gioco da tre punti per il -4 interno, replicato da un viaggio in lunetta di Laganà, Campogrande accorcia ulteriormente dando vita al lungo testa a testa (64-68 al 32’). Dopo un time-out, Montegranaro approfitta di un fallo antisportivo fischiato a Bozzetto per portarsi a -2, ma Solano si accenda con le triple del +8 Bergamo (66-74 al 34’), che costringono i padroni di casa al minuto di sospensione. Fattori dall’arco mette il pesantissimo +9, Powell accorcia da sotto e dalla lunetta fa -6 (71-77 al 36’); Bergamo è in evidente debito di ossigeno, Sergio prende i gialloneri sulle spalle con la tripla del nuovo +8 a 2’30” dal termine, Corbett dà vita ai suoi e Powell dalla lunetta scrive il 76-80  con 1’46” da giocare. Dopo un paio di azioni confuse, tocca a Solano prendersi la tripla del +7, che vale la partita. Finisce 79-85 per Bergamo, che può a ragione festeggiare.

XL Extralight Montegranaro-Bergamo 79-85 (19-21, 38-42, 59-66)

XL Extralight Montegranaro: Rivali 6 (3/4), Corbett 21 (4/9, 3/8), Campogrande 9 (2/2, 1/6), Amoroso 20 (3/6, 3/10), Powell 13 (4/8, 1/2); Zucca 4 (1/2), Treier, Gueye 3 (1/2 da tre), Maspero 3 (1/1, 0/4), Angellotti n.e., Altavilla n.e., Cimini n.e.. All. Ceccarelli

Bergamo: Laganà 16 (2/10, 2/4), Solano 13 (2/11, 3/7), Sergio 13 (1/1, 3/8), Fattori 13 (1/5, 3/6), Hollis 25 (5/6, 2/2); Cazzolato 1 (0/1, 0/2), Bozzetto 4 (2/5), Ferri n.e., Bedini n.e., Magni n.e., Augeri n.e.. All. Sacco

Tiri liberi: XL Extralight Montegranaro 16/23, Bergamo 18/19

Rimbalzi: XL Extralight Montegranaro 34 (Rivali, Corbett 7), Bergamo 45 (Bozzetto, Laganà 10)

Assist: XL Extralight Montegranaro 15 (Corbett 4), Bergamo 8 (Laganà 4)

Usciti per 5 falli: Cazzolato, Fattori (Bergamo), Powell (XL Extralight Montegranaro)

Spettatori: 1500

 

► Guarda la conferenza stampa post-partita di coach Sacco: https://www.youtube.com/watch?v=85Tvrm-5ZW8