PREVIEW 14. GIORNATA SERIE A2 OLD WILD WEST | BERGAMO-NOVIPIÙ CASALE MONFERRATO


Si chiude in casa il 2018 di Bergamo. Un’annata da ricordare per i colori gialloneri: dalla salvezza diretta della scorsa stagione, ottenuta grazie ad un incredibile rush finale (sette vittorie consecutive), al secondo posto attuale nel girone Ovest di Serie A2 Old Wild West. La quattordicesima giornata vede di fronte a Sergio e compagni la Novipiù Casale Monferrato, compagine che si trova alle spalle di Bergamo in classifica nel gruppetto di squadre a quota 16 punti. È una gara doppiamente importante per i gialloneri: per chiudere l’anno solare nel miglior modo possibile e per staccare il pass per la Final Eight di Coppa Italia. Sarà un’altra sfida da cuori forte, contro un avversario che solo pochi mesi fa ha accarezzato il sogno della Serie A (Casale è stata sconfitta da Trieste solo nella Finale Play-off della scorsa stagione), e che ha costruito un roster capace di puntare decisamente in alto.

Al timone dei piemontesi non c’è più Marco Ramondino, sostituito in estate da Mattia Ferrari: dopo 5 stagioni a Legnano, il tecnico milanese ha sposato il progetto della Novipiù, con un roster rinnovato ma altamente competitivo. Lo starting five vede nel reparto guardie il ventenne Denegri, già argento ai Mondiale Under19 con la nazionale azzurra e l’americano Tinsley (12.5 punti e 4 assist di media); negli spot di ala il gringo Musso, giocatore dal rendimento assicurato, uno califfo della categoria (12.3 punti), ed il capitano dei piemontesi Martinoni, uno degli italiani migliori della A2 (13.2 punti e 7.4 rimbalzi). Sotto canestro l’atletismo di Pinkins, pivot che tocca a malapena i 2 metri di altezza ma che si sta rivelando come uno degli acquisti più azzeccati (18.9 punti e 10.9 rimbalzi). La panchina è di livello, con gli innesti del playmaker ex Treviglio Cesana (che potrebbe saltare il match a causa di un problema fisico), l’altro esterno Valentini, l’ala Italiano, sbarcato in rossoblu pochi giorni fa da Scafati, ed il pivot Cattapan. Possibili minuti per Battistini e Giovara, utili in questa prima parte di campionato.

Coach Dell’Agnello parla della sfida ai piemontesi: <<Sarebbe importane vincere, per dar seguito alla vittoria di Siena e per qualificarci alla Final Eight di Coppa Italia. Purtroppo tra il dire ed il fare c’è di mezzo Casale Monferrato, che ritengo essere una delle squadre più attrezzate del campionato, nel cui roster ci sono giocatori italiani molto validi e una coppia di stranieri molto competitiva. Martinoni e Pinkins sono due dei migliori lunghi del campionato, in più hanno inserito Italiano – e onestamente non so quante squadre possano vantare questo reparto.>>

Arbitri dell’incontro i signori Angelo Caforio di Brindisi, Marco Rudellat di Nuoro e Christian Mottola di Taranto.

Palla a due venerdì 28 dicembre 2018 alle ore 20.30 presso il PalaAgnelli di Bergamo. Diretta prevista su LNP TV per gli abbonati a LNP TV PASS.

Guarda l’intervista pre-partita a Sandro Dell’Agnello

 

[Mercoledì 26 dicembre 2018]