LA CO.MARK BB14 VA A SAN VENDEMIANO PER RIPRENDERSI LA TESTA DELLA CLASSIFICA


Secondo ed ultimo recupero per la Co.Mark BB14, impegnata giovedì 29 dicembre in casa della Rucker Sanve San Vendemiano. La gara, valida per la tredicesima giornata di andata del campionato di serie B, è stata posticipata a causa dell’impegno di due giocatori veneti – Michele Antelli e Cesare Barbon – con la nazionale italiana Under18, che la scorsa settimana ha conquistato la medaglia di bronzo agli europei di categoria in Turchia. I ragazzi di coach Ciocca vogliono chiudere con un’altra vittoria questo 2016, per riprendersi la vetta della classifica, per avvicinare la Final Eight di Coppa Italia e per mantenere l’imbattibilità esterna (unica squadra in tutta la Serie B a non aver mai perso fuori casa). Di contro c’è la Rucker San Vendemiano, formazione veneta invischiata nella zona play-out con 6 punti in classifica, una sola vittoria sopra Iseo e Sestu; e una sola è la vittoria ottenuta nelle ultime 6 uscite, proprio contro gli isolani.

Coach Volpato ha a disposizione un mix di giocatori decisamente esperti e giovani, a partire dal già citato playmaker Antelli, classe 1998, 9,3 punti e 3,7 assist di media a incontro; nel ruolo di guardia, in un ideale quintetto base, agisce Francesco Pin Dal Pos, 7,9 punti e 2,8 assist a partita, le ali sono Rossetto, 7,7 punti di media e Muner 7,8 punti e 4,3 rimbalzi a gara. Il veterano Carlesso è il pivot della squadra veneta, nonché il miglior realizzatore a 12,1 punti e 6,7 rimbalzi di media. Dalla panchina escono Barbon, guardia che viaggia a 9,1 punti di media, il playmaker Masocco, 5,4 punti a partita, l’ala Varaschin, il centro Locci, e Fazioli, altro cambio nel reparto esterni.

Coach Ciocca vuole tenere alta la concentrazione: <<San Vendemiano è una squadra che va limitata nelle percentuali nel tiro da 3 punti (tirano con il 39%, miglior dato nel girone B), e le vittorie che finora ha ottenuto sono figlie di queste percentuali. Hanno tre giocatori cardine come Pin Dal Pos, Muner e Carlesso, che da anni militano in questa squadra, e hanno aggiunto giovani interessanti, uno su tutti Antelli. Hanno creato un bel mix, ma a volte hanno pagato l’inesperienza in un contesto competitivo come è quello di questo girone. Dovremo partire forti, aggressivi, per far sì che emergano le nostre qualità. Siamo concentrati, consapevoli della nostra forza, e vogliamo dimostrarlo in questi ultimi 40 minuti del 2016.>>

Arbitri dell’incontro Salvatore Arbace di Ragusa e Angela Rita Castiglione di Palermo.

Palla a due giovedì 29 dicembre alle ore 20.30, presso il Palasport System, Via San Felice 1/N – San Vendemiano.